Chi lascia cosa prova? Ecco cosa succede se sei tu a lasciare il tuo partner

Non solo chi è lasciato, ma anche chi lascia soffre e spesso non poco: ecco cosa succede nel cuore di chi dice "addio".

Chi lascia cosa prova? Ecco cosa succede se sei tu a lasciare il tuo partner

Chi lascia cosa prova? Ecco cosa succede se sei tu a lasciare il tuo partner

Chiudere definitivamente una storia d’amore, specialmente se di lunga durata, è sempre un capitolo importante della propria vita. Essere lasciati fa male, senza ombra di dubbio, ma anche lasciare può portare sofferenze.

Chi lascia soffre e spesso arriva a dire il suo addio per motivazioni importanti, ecco perché si ritrova a dover troncare la relazione a malincuore. Spesso l’addio può arrivare dopo un percorso di analisi e tentativi di riportare il rapporto sui binari della felicità perduta.

Quando non si ama più il proprio partner

corda a forma di cuore

Quando non si ama più il proprio partner – Pourfemme.it

Chi subisce una rottura ha bisogno di trovare tanta forza, così come chi decide di mettere la parola fine a un legame così forte. Poter dire alla persona con cui si è condiviso tanto che è finita significa anche tirar fuori tanto coraggio.

Chi lascia, quindi, cosa prova esattamente? Approfondiamo l’argomento per capire di più a riguardo…

Quali sono i sentimenti di chi lascia?

chi lascia soffre

Chi lascia cosa prova? Ecco cosa succede se sei tu a lasciare il tuo partner

In tante occasioni chi decide di lasciare vorrebbe non doverlo fare in fondo, ma per forza di cose si ritrova a prendere una decisione che sembrerebbe essere quella più giusta per entrambi.

Quando una storia è importante, quindi magari dura da tanti anni, diventa ancora più difficile chiudere il rapporto. Impossibile prendere una decisione dall’oggi al domani, anzi per cercare una risposta concreta potrebbe volerci del tempo.

E il dopo come sarà? Come reagirà il partner? Sto facendo la cosa giusta? Son tante le domande che potrebbero far subentrare ansia e incertezze.

In una coppia si creano tante aspettative e sentirsi il responsabile di aver troncato il rapporto non è affatto facile, ecco perché potrebbe subentrare un senso di colpa potente. Son tante le motivazioni per cui qualcuno decide di lasciare e questo non significa che anche lui non possa soffrire.

Chi lascia dimentica subito?

persone che si danno la mano

Chi lascia dimentica subito il partner che ha amato? – Pourfemme.it

Oltre ad una serie di emozioni che può provare chi lascia, potrebbero subentrare anche i sensi di colpa. Per mesi, se non anni, potresti domandarti come poter lasciare senza arrecare sofferenza all’altra persona, continuando così una relazione in cui la passione sembra spegnersi giorno dopo giorno. Un amore che finisce può causare cicatrici e ferite a entrambi, indipendentemente da chi lascia.

Dopo aver finalmente trovato il coraggio di mettere un punto e voltare pagina, potrebbero apparire i sensi di colpa. Questo perché anche se la fine della relazione è avvenuta in maniera delicata, l’idea di aver creato sofferenza al partner può portare a quel senso di colpa incolmabile. Può anche prevalere il pensiero di aver impedito un futuro ricco di progetti e obiettivi con la dolce metà, dovendo così rimettersi in gioco su tante sfaccettature della vita. Ecco perché lasciare non è assolutamente facile e richiede tanta forza e coraggio.

È importante capire sin da subito che il futuro non deve assolutamente spaventare, anzi bisogna guardare avanti e non sentirsi in colpa per aver lasciato soffrire il partner.

Chi lascia sparisce? Non sempre

giovane coppia sul divano

Chi lascia solitamente sparisce? – Pourfemme.it

Oltre a soffrire, chi decide di lasciare può anche sparire così all’improvviso nel nulla. Dopo aver troncato i rapporti, l’altra persona sembrerebbe aver cambiato pagina nel giro di poco e aver ripreso in mano la sua vita come se non fosse successo nulla. Non è sempre così, anzi, il motivo della sparizione può nascondere tantissime ragioni importanti.

Lasciare e sparire senza dare spiegazioni è un gesto sicuramente poco piacevole e può essere associato al fenomeno del ghosting. Ghostare in amore è, purtroppo, sempre più frequente, e non sempre è facile riprendersi da questo dispiacere in poco tempo, specialmente se l’amore nei confronti dell’altra persona era molto forte. Rialzarsi dopo una delusione è possibile, proprio come leggerai nel nostro articolo dedicato al ghosting!