Capelli sfibrati: le cause e i rimedi di cui hai bisogno

Quando i capelli appaiono sfibrati e secchi, il primo passo è non disperare: esistono svariati modi per agire su di essi, e noi vogliamo suggerirti i migliori tra prodotti, integratori e trattamenti ad hoc.

Capelli sfibrati: le cause e i rimedi di cui hai bisogno

Foto Instagram @kyliejenner

Capelli fini, aridi, deboli e privi di luce ti sembrano costituire un quadro familiare? Non temere, non è raro nemmeno per le nostre chiome trascorrere dei periodi no -brevi o lunghi che siano- dove non riescono a mostrarsi al massimo del loro caratteristico splendore: come anticipato, può trattarsi di una fase transitoria dovuta a molteplici cause, alcune di natura organica, come una dieta dimagrante, un momento di debilitazione fisica, disturbi alla tiroide, di origine ormonale oppure ancora allergie ed intolleranze non riconosciute, come anche semplicemente del forte stress.

Altre volte, invece, la causa di capelli sfibrati e crespi è da ricercare nella conseguenza a trattamenti eccessivamente aggressivi e continui, a cui magari sono stati sottoposti. Un caso facile, comune a tutti? L’uso ossessivo di piastra e altri styling tools. Ma non solo, basti pensare a come sole e mare sfiniscano la chioma, la quale necessita al rientro di specifici rimedi per capelli in estate.



Forse non lo immaginavi, ma anche alcuni prodotti sbagliati possono rivelarsi il motivo scatenante di capelli all’apparenza sfibrati, che faticano a crescere: prendiamo come esempio l’abuso di tinture a base di ammoniaca o stirature chimiche e permanenti, ma anche ricorrere troppo spesso ad acconciature che costringono il capello ad una posizione innaturale per troppe ore, alla lunga, può indebolire la capigliatura.

Se hai riconosciuto in queste abitudini almeno una -o anche tutte- delle tue, non disperare, non tutto è perduto! Si sa, per fortuna “A tutto c’è rimedio”, dunque ecco le nostre soluzioni per curare capelli sfibrati, secchi o grassi che siano. Vediamone alcune che ti cambieranno, testualmente, i capelli!

Cura i capelli con una sana alimentazione

sana alimentazione - come rinforzare i capelli sfibrati
Foto Shutterstock | Antonina Vlasova

Ogni cura che si rispetti inizia a tavola. Ebbene sì, anche i capelli sfibrati possono migliorare grazie all’alimentazione: non c’è dubbio che proprio la dieta -una buona, corretta ed equilibrata dieta- possa fornire quelle preziose sostanze che vadano a nutrire anche la chioma.

Quando poi, alla secchezza, si aggiunge anche una caduta dei capelli preoccupante, oppure la solita stagionale solo un po’ più copiosa del solito, è proprio dal cibo che bisogna partire per arginare la problematica “dall’interno”.

Su quali alimenti puntare? Si comincia con il pesce azzurro, e in particolare con il salmone: a far la differenza sono i famosi Omega3 contenuti in gran quantità in tali alimenti che, in quanto antiossidanti di primissima qualità, forniscono “grassi” buoni i quali nutrono il bulbo pilifero rimediando così ai danni procurati, contrastando l’invecchiamento della pelle e, conseguentemente, anche dei capelli.

Anche le verdure a foglia verde, e soprattutto le crucifere (cavoli e broccoli), sono un semplice e gustoso rimedio naturale ai capelli sfibrati e secchi, in quanto contengono sostanze atte a stimolare le difese immunitarie e soprattutto mantengono in salute l’intestino, condizione fondamentale per tenere in salute anche le chiome. Via libera anche a semi (di zucca e girasole, ad esempio), frutta secca, legumi e uova.

Integratori per capelli più forti

integratori capelli- biotina per rinforzare capelli sfibrati
Foto Shutterstock | Marina Pleshkun

Quando l’alimentazione non basta a fornire ai capelli le sostanze vitali di cui hanno bisogno, urge intervenire mediante degli appositi integratori, che possano anch’essi aiutare a risolvere la problematica dall’interno conferendo nuovo vigore alla struttura del capello.

I migliori integratori per capelli sono senz’altro quelli costituiti nella loro formulazione da biotina, nota anche come Vitamina H o B7/B8, essa non è naturalmente prodotta dal corpo e va quindi integrata: la sua funzione principale è quella di agire direttamente sulla cheratina, ossia quella sostanza che per prima costituisce il fusto del capello e ne determina la robustezza.

Altra fondamentale sostanza da integrare è sicuramente il collagene, alla cui carenza è imputata, in primo luogo, la possibile caduta dei capelli e il loro diradamento. Esso sarà quindi utile per proteggere la capigliatura e dare sostegno al derma, per un effetto quasi rimpolpante.

Trattamenti e prodotti a base di cheratina per capelli lucenti e robusti

capelli lunghi e luminosi-ristrutturare i capelli con trattamenti a base di cheratina-capelli sfibrati
Foto Shutterstock | Ekaterina Jurkova

Il primo metodo, garantito in assoluto, per vedere di nuovo la propria chioma splendere di luce propria è senza ombra di dubbio curarla con i migliori prodotti a base di cheratina, come accennato poco fa tra gli integratori utili. Essa non solo si può assumere in pillole, ma è protagonista indiscussa delle più svariate formulazioni di prodotti!

Non è un caso, infatti, che trattamenti per capelli quali ad esempio i Liquid Hair si servano proprio di tale sostanza per illuminare le ciocche: la cheratina è proprio la principale componente della struttura del capello, ossia una proteina naturalmente presente anche nell’organismo in diverse parti del corpo.

Il suo compito primario è quello di rivestire e proteggere le superfici, conferendogli resistenza ed elasticità le quali non permettono al capello di spezzarsi così facilmente. I benefici della cheratina in termini spicci? Capelli corposi, più luminosi e morbidi, tutto ciò di cui delle lunghezze sfibrate hanno bisogno.

Hair-care routine intensiva: maschere e oli per capelli

olio capelli - rinforzare capelli sfibrati
Foto Shutterstock | Progressman

Non si può certo pretendere di vedere autentici risultati sulla chioma se prima non ci si impegna curandola effettivamente di più: esistono un’infinità di maschere ad hoc per capelli sfibrati, anche maschere per capelli fai da te, capaci di fare davvero la differenza con la giusta quantità di costanza. Per idratare e nutrire al meglio lunghezze e punte poi, non ci si può certo far mancare l’ausilio dell’olio per capelli, un vero toccasana e, per giunta, profumatissimo.

Rimedi naturali fai da te degni di un salone di bellezza

rimedi fai da te per capelli sfibrati
Foto Shutterstock | MsMaria

Ma esistono rimedi casalinghi per capelli sfibrati? Magari a prova di piastra? La risposta è affermativa: ecco quindi qualche semplice ricetta facile e veloce ma dall’effetto assicurato.

  • Per capelli sfibrati soggetti a caduta è particolarmente efficace la lozione al basilico. Per prepararla procurati 40 g di foglie e fiori di basilico e 500 g di acqua. Porta al bollore le foglie ed i fiori nell’acqua per 20 minuti. Dopodiché filtra e aggiungi al liquido una quantità di alcool a 60° pari al suo peso. Utilizza ogni giorno alcune gocce della lozione ottenuta per frizionare il cuoio capelluto.
  • Per capelli sfibrati e asfittici, è ottima la lozione alla lavanda, capace di riattivare la circolazione rivitalizzando il bulbo. Ecco cosa serve: 30 g di fiori di lavanda, 150 g di alcool a 30°. Tieni al macero per 8 giorni i fiori di lavanda nell’alcool, muovendo il recipiente ogni giorno. Filtra e conserva la tintura in una boccetta di vetro con contagocce. Utilizzane poche gocce al mattino!
  • Per curare capelli sfibrati ma grassi, ecco la lozione detergente che fa per te, a base di ortica e sapone di Marsiglia: servono 5 foglie di ortica, 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia a scaglie e 150 g di acqua. Lascia in infusione l’ortica nell’acqua bollente per 20 minuti, filtra e aggiungi il sapone fatto fondere precedentemente con poca acqua tiepida, a bagnomaria. Mescola energicamente il composto e utilizzalo a mo’ di shampoo.

Prodotti haircare mai più senza

Tutti del brand haircare professionale System Professional, ecco tre prodotti che saranno in grado di fare la differenza sui tuoi capelli:

Il primo è Lipid Booster, uno shampoo ad azione rigenerante profonda in grado di riparare anche i capelli più danneggiati da meches e decolorazioni aggressive. Esso crea, lavaggio dopo lavaggio, una sorta di barriera protettiva attorno alla struttura del capello al fine di rinvigorirla.

Silver Shampoo, invece, è un innovativo trattamento anti-giallo -di colore viola, per complementarietà- che promette di contrastare l’effetto troppo caldo delle schiariture, per un effetto luminoso duraturo lasciando i capelli morbidi al tatto.

shampoo alla cheratina system professional su tavolo
Foto Pourfemme

Vediamo, in ultimo, System Professional LuxeOil Keratin Protect Shampoo: più semplicemente uno shampoo rinforzante a base di cheratina, esso regala un risultato degno dei migliori hair-salon grazie alla sua formula detergente delicata, adatta a tutti i tipi di capelli. Sin dal primo utilizzo questi ultimi appaiono più morbidi e pettinabili, per un effetto levigato e lucente. La chioma purificata, rigenerata e intensamente nutrita per tutta la lunghezza. 

E allora dicci, come sono cambiati i tuoi capelli grazie a questi preziosi accorgimenti?

Parole di Sara Iaccino