Federica Pellegrini mette all'asta i suoi cimeli sportivi, raccolti 66mila euro

Grazie all'asta di Federica Pellegrini sono stati raccolti 66mila euro, destinati all'Ospedale di Bergamo, una delle città più colpite dalla pandemia.

Federica Pellegrini mette all’asta i suoi cimeli sportivi, raccolti 66mila euro

Federica Pellegrini - Foto Getty Images | Vittorio Zunino Celotto

L’asta di Federica Pellegrini si è conclusa e ha permesso di raccogliere preziosi fondi per l’ospedale di Bergamo, oltre 66mila euro. Tempo fa Federica aveva infatti annunciato di voler mettere all’asta 59 oggetti, tra cui gli occhialini di Pechino e altri importanti cimeli sportivi, per contribuire alla lotta contro il coronavirus nella città di Bergamo, una delle più colpite dalla pandemia. Detto, fatto!

Com’è andata l’asta di Federica Pellegrini

View this post on Instagram

Ho organizzato un’asta online di 59 cimeli – sportivi e non – il cui ricavato sarà interamente devoluto all’ospedale di Bergamo ASST Papa Giovanni XXIII. ❤️❤️❤️ Questa asta avverrà martedì 14 aprile, dalle ore 15.30 alle ore 17.30. 💡💡 DOMANI💡💡 Trovi link nella mia BIO dal quale si aprirà la pagina con il form di registrazione/pre-iscrizione all’asta. 📃📄📑 Come indicato all’interno del form, l’utente riceverà, circa 24 ore prima dell’orario di inizio dell’asta, il link e le credenziali per accedere ad un evento innovativo, in diretta streaming.🍾🥂🍾🥂 Nel rispetto delle normative vigenti, io sarò in collegamento da casa mia, così come il battitore dell'asta: @frankmatano 🥰🥰 VI ASPETTIAMO NUMEROSISSIMIIIIIII🥰🥰 🥰🥰🥰🥰I organized an online auction of 59 memorabilia – including the Olympic gold goggles in Beijing 2008 – the proceeds of which will be entirely donated to the Bergamo hospital ASST Papa Giovanni XXIII.❤️❤️ This auction will take place on Tuesday 14 April, from 15.30 to 17.30.💡💡TOMORROW💡💡 You can find the direct link in my BIO from which the page with the registration / pre-registration form will open.📃📄📑 As indicated in the form, the user will receive, about 24 hours before the auction start time, the link and credentials to access an innovative event, live streaming.👊🏻👊🏻 In compliance with current regulations, 😷😷I will be in connection from my home, as well as the auction hitter: Frank Matano.🍾🥂🍾🥂see All of you TOMORROW 🍾🥂🍾🥂

A post shared by Federica Pellegrini (@kikkafede88) on

È durata fino alle 17:30 del 14 aprile l’asta online di Federica Pellegrini che comprendeva ben 59 cimeli della sua vita sportiva e non. Dagli occhialini dell’oro di Pechino 2008 ai pannelli fotografici autografati, ricordi che sono serviti a raccogliere fondi per l’ospedale di Bergamo Papa Giovanni XXIII. L’asta, che è stata trasmessa in diretta streaming, ha permesso di raccogliere più di 66mila euro, una cifra davvero notevole che contribuirà alla lotta contro il coronavirus nella sua amata città, una delle più colpite dalla pandemia.

Tra gli oggetti che hanno conquistato il podio, in quanto a ricavato raccolto, si annoverano in primis la tuta dei Campionati Mondiali di Gwangju 2019, che è stata venduta per 5.100 euro, gli occhialini di Pechino, venduti per 4.550 euro, e il bomber indossato a Italia’s Got Talent, venduto per 3.400 euro.

Altre donazioni per l’Ospedale di Bergamo

Giovanni Malagò, Presidente del CONI, ha integrato il ricavato dell’asta con una donazione, mentre Federica ha deciso di utilizzare l’ultimo compenso percepito per la partecipazione al programma “Che Tempo che Fa” per l’acquisto di ulteriori ventilatori e dispositivi di protezione per il personale sanitario impegnato nell’emergenza.

Felice di questo straordinario ed ennesimo successo, Federica ha ringraziato tutti i fan per aver partecipato con tanta generosità e tutte le persone che l’hanno aiutata ad avviare l’asta online.

Partecipa alla nostra campagna di donazioni per la Protezione Civile

Parole di Laura De Rosa

Da non perdere
Potrebbe interessarti anche