NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Reggiseno, come scegliere quello giusto

Reggiseno, come scegliere quello giusto
da in Bellezza, Cura Corpo, Donne, reggiseno
Ultimo aggiornamento:

    Scegliere il reggiseno giusto non è sempre semplice soprattutto se avete un decoltè generoso, vi avevo già accennato che sul sito ufficiale Lovable avreste trovato molto consigli su come scegliere il modello più adatto a voi, oggi entriamo nel dettaglio per capire come fare ad evitare di ritrovarsi con reggiseni scomodi e che non rendono giustizia al nostro decoltè.

    Noi donne siamo molto esigenti quando si tratta del reggiseno ed è per questo che le case di moda come Tezenis, Yamamay, Lovable fanno a gara per accapparrarsi la clientela a suon di pizzi, comodità e prezzi sempre più competitivi. Ma spesso noi donne quando troviamo il reggiseno che sembra fatto apposta per noi non lo abbandoniamo più o almeno per me e molte mie amiche è così!

    Vediamo una piccola guida per capire quale modello è più adatto a noi.

    Seno generoso e abbondante: con ferretto o senza purchè ci sia la fascia sottoseno a sorreggere, le coppe con taglio a tre cioè con doppie cuciture per dare al seno una forma più rotonda.

    Seno piccolo: in linea di massima vanno bene tutti, per aumentarlo pò scegliete quelli imbottiti per alzarlo un pò usate il balconcino e per dare una forma più bella scegliete il push-up.

    Sotto un abito scollato: scegliete il balconcino con le bretelle staccabili oppure quelli con l’allacciatura in vita.

    Sotto un abito aderente: usate i preformati, senza cuciture che risultano invisibili, in ogni caso evitate pizzi e merletti sulle coppe sono volgari e per nulla eleganti.

    Soluzioni agli inconvenienti più comuni:

    • Quando il seno deborda dalle coppe o dai lati dovete prendere un reggiseno con le coppe più grandi.
    • Quando il reggiseno ve lo trovate alto sulla schiena dovete allentare le spalline, provare ad agganciarlo più stretto e provare una misura di sottoseno più piccola.
    • Quando le coppe non sono ben riempite e formano le pieghe provate a scegliere una coppa più piccola, provare un reggiseno senza cuciture o uno imbottito oppure una coppa elasticizzata.
    • Quando il reggiseno si arrotola e vi arrossa la pelle prendetelo una taglia più grande.

    A me tutte queste nozioni sono tornate molto utili, il reggiseno deve essere come una seconda pelle e pertanto bisogna sceglierlo con estrema cura.

    Foto da:
    blissfullydomestic.com
    www.verycool.it
    www.shopz.it
    i4.ebayimg.com
    www.oliviero.it

    465

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaCura CorpoDonnereggiseno
    PIÙ POPOLARI