Vladimir Luxuria a Sochi

Un viaggio aventuroso quello di Valdimir Luxuria a Sochi, prima arrestata e poi rilasciata a per aver mostrato una bandiera color arcobaleno con la scritta “Gay is ok”.