Virus zika, tutto quello che devi sapere

Nato in Africa nel 1947, il virus zika sembra essere trasmesso dalle zanzare, ma anche da rapporti sessuali, ed ha ormai raggiunto 20 paesi del Sud America. Fino a qualche mese fa non faceva paura perchè solo una persona su quattro sviluppava i sintomi, e in genere si pensava provocasse solo un po’ di febbre, eruzioni cutanee, dolori articolari e arrossamento degli occhi. Oggi invece si sa che può provocare malformazioni nei feti e problemi neurologici negli adulti. I Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie hanno quindi consigliato alle donne incinte di non andare nei paesi in cui vi sono focolai d’infezione, perchè per ora per il virus zika non si conosce nè vaccino nè cura.