Shock in Irlanda

In Irlanda, sta facendo parlare un video realizzato contro gli eccessi di velocità: lo spot in questione, infatti, è stato realizzato per sensibilizzare la popolazione, ma la campagna pubblicitaria è stata in parte bloccata dalle autorità irlandesi competenti che hanno imposto che le immagini della pubblicità non vengano trasmesse prima delle ore 21:00. A quanto pare, le scene contenute nel video potrebbero turbare la sensibilità degli spettatori, anche se il messaggio è molto forte proprio per far riflettere: le parole, si sa, non arrivano dritte all’obiettivo tanto quanto le immagini. Ecco il video della campagna shock rivolta agli automobilisti in materia di sicurezza stradale.