Nicoletta Parisi, una donna contro la corruzione

«L’utilizzo del corpo femminile – spiega Nicoletta Parisi, Consigliere dell’Autorità Nazionale Anticorruzioneè sempre stato un mezzo di corruzione, della persone che viene utilizzata ma anche di chi utilizza quella persona. Banalmente, infatti, si pubblicizza ad esempio un automobile con un corpo femminile e non con un corpo maschile».