Le donne sono come le perle

Il binomio Islam e donne scatena sempre dibattiti piuttosto accesi soprattutto nel mondo Occidentale. E’ un tema molto delicato che suscita interesse, curiosità e polemiche. La condizione della donna e il problema del ruolo della donna nella società islamica sono oggetto quotidiano di dibattiti tv, meeting e seminari. L’imam sciita Ali Faeznia è il responsabile del centro iraniano di Milano ha rilasciato un’intervista a Nanopress.it in cui ha rivelato il pensiero dei musulmani sciiti su questo tema molto importante. Secondo lui l’immagine della donna schiava e prigioniera dell’Islam rappresenta un pregiudizio e luogo comune. “Per noi le donne sono come le perle – ha detto l’imam a Nanopress.it – devono essere coperte, proprio come la perla lo è dalla conchiglia”. Frasi che non fanno altro che alimentare dubbi e perplessità sull’emarginazione delle donne e sulla negazione dei diritti e delle libertà fondamentali del genere femminile.