La testimonianza di una dottoressa: ci sparavano dal bus

Anna Pegorini, dottoressa savonese, era partita insieme a un’amica sulla Costa Fascinosa: “Eravamo sul bus fermi fuori dal museo, abbiamo sentito degli spari, il finestrino vicino a me è andato in frantumi, io mi sono buttata a terra”. La testimonianza choc rilasciata a Nanopress.