Impariamo a riconoscere un baccalà di qualità

Per riconoscere un buon baccalà, Impiegate l’olfatto (l’odore deve essere penetrante, ma dipesce) e la vista (la lunghezza del baccalà deve essere non inferiore ai 40centimetri e lo spessore non inferiore ai 3 nel punto centrale). Controllate che la pelle sia molto chiarae la polpa sia traslucida, morbida ed elastica. Fate attenzione al colore della polpa: deve essere bianca e non giallastra, ma non bianchissima perchè ciò denuncerebbe un trattamento sbiancantecon la calce.