Il cane batte il lupo al cinema

Sorpassato al box office italianoThe Wolf of Wall Street” di Martin Scorsese da “Belle e Sébastien”, film francese di Nicolas Vanier che ha conquistato la vetta durante lo scorso week-end cinematografico: dal 6 al 9 febbraio, infatti, il cane ha superato il lupo posizionandosi al primo posto della classifica italiana con un incasso totale pari a 4 milioni e 500 mila euro. Al secondo posto, com’era logico prevedere, c’è “The Wolf of Wall Street” con Leonardo DiCaprio, che ha già totalizzato ben 10 milioni e 200 mila euro. Seguono, poi, in ordine, “Tutta Colpa di Freud” di Paolo Genovese con 6 milioni e 600 mila euro, “Smetto Quando Voglio” con 990 mila euro, “Robocop” con 940 mila euro, “A Proposito di Davis” con 910 mila euro e, per finire, “I Segreti di Osage County” con Julia Roberts e Meryl Streep con circa 413 mila euro. La dolce storia di amicizia tra il bambino ed il bellissimo cane Pastore dei Pirenei femmina resterà per molto tempo in vetta alla top ten del botteghino italiano?