Colpita da cancro alla placenta

Ha sconvolto gli USA la notizia del coma di Jenna Hinman, ragazza statunitense di appena 26 anni alla quale è stato diagnosticato un cancro poco prima di dare alla luce due gemelle: dopo aver partorito le piccole, Jenna si trova in coma farmacologico. Ricoverata d’urgenza in ospedale i primi di marzo, la ragazza non riusciva più a respirare: le bambine, Kinleigh e Azlynn, sono nate grazie al parto cesareo di ben 9 settimane in anticipo rispetto alla fine della gravidanza. La mamma ha potuto vederle solo per qualche istante perché è stata, poi, portata via d’urgenza: i medici hanno scoperto che Jenna è stata colpita da una rara forma di tumore alla placenta chiamato coriocarcinoma, che si diffonde velocemente e che ha preso i immediatamente i polmoni.