Basta bombe sui civili siriani

La guerra in Siria è scoppiata cinque anni fa e ha finora causato 250mila vittime secondo le stime dell’Organizzazione delle Nazioni Unite. Ben 12 milioni di siriani non hanno accesso all’acqua potabile e 9 milioni sono costretti a vivere in condizioni di insicurezza alimentare. I membri permanenti del Consiglio di Sicurezza ONU non hanno risolto l’emergenza umanitaria in atto, ma al contrario hanno contribuito a esacerbare la crisi. I più vulnerabili sono i bambini. Ben 2,3 milioni di bambini siriani non vanno più a scuola. Un’emergenza umanitaria intollerabile, devastante e terrificante che viene snobbata e dimenticata dalla comunità internazionale. Proprio per questo motivo le due organizzazioni non governative Save the children e Oxfam hanno lanciato la campagna #WithSiria per chiedere ai leader mondiali di adoperarsi per far rispettare il cessate il fuoco affinché si raggiunga un accordo permanente per porre fine alle violenze e garantire la sicurezza e la protezione dei civili in Siria. Basta bombe sui civili siriani!