Unghie corte

Unghie corte, 5 consigli sui colori e manicure

Qual è il colore perfetto e come si mette lo smalto sulle unghie corte? Scopriamo insieme tutti i segreti delle unghie corte, dai colori più adatti alle dritte per la manicure.

1 di 1

1 di 1

smalti unghie corte
Se le unghie lunghe vi danno fastidio e preferite una manicure con le unghie corte, oppure se scaricate lo stress sulle mani, oltre a scoprire il modo migliore per smettere di mangiare le unghie, potete trovare tante idee eleganti per realizzare una manicure pensata ad hoc per le unghie corte.

Lo smalto per unghie corte deve valorizzarle e farle risultare eleganti e curate. Dallo smalto semipermanente per unghie corte ai consigli per le unghie cortissime, vi proponiamo una galleria di immagini di unghie corte in gel per mostrarvi quante soluzioni si possono trovare per avere le mani sempre in ordine, anche con le unghie corte.

21
Unghie gel corte, le più belle

La base monocromatica dell’unghia, infatti, può essere tranquillamente realizzata servendosi dello smalto semipermanente, che può aiutare a favorire la crescita delle unghie corte tutelandole da eventuali rischi di rottura, specialmente se per natura o in seguito a particolari traumi sono molto fragili e sfaldate.

Abbiamo raccolto 5 risposte alle domande più frequenti sulle unghie corte.

1. Quali colori stanno bene con le unghie corte?

smalto cipria unghie corte

Unghie corte con smalto cipria

Se avete delle unghie cortissime e piccole, è consigliabile optare per l’applicazione di uno smalto dalla nuance chiara ed elegante come il rosa cipria. Questa nuance fa parte dei colori ideali per le unghie nude, lo smalto cipria effetto gel è particolarmente indicato per tutte coloro che desiderano far apparire le proprie unghie più larghe e grandi.

Le tonalità chiare allargano e questa proprietà del rosa cipria gioca a nostro vantaggio per sfoggiare mani curate e super chic, dall’irresistibile allure bon ton. In alternativa, è possibile anche optare per uno smalto color cipria semipermanente, uno dei colori più gettonati per chi ha le unghie corte.

2. Quale colore di smalto fa sembrare le unghie più lunghe?

smalto rosso ciliegia per unghie corte

Lo smalto rosso ciliegia per le unghie corte.

Parlare di unghie corte non basta per capire qual è lo smalto giusto da usare. Infatti ogni mano ha le sue caratteristiche e dobbiamo considerare la forma naturale delle unghie per scegliere lo smalto capace di valorizzare la manicure. Entriamo nel dettaglio.

Smalto rosso per unghie corte e strette

smalto rosso per unghie corte

Smalto rosso per le unghie corte.

Per chi ha le unghie strette e corte, il colore ideale per far sembrare le unghie più lunghe è lo smalto rosso ciliegia. Consigliamo di realizzare una pennellata ampia, tale da coprire perfettamente l’intera superficie dell’unghia. La manicure apparirà molto femminile e persino le unghie corte e mangiate risulteranno sofisticate ed eleganti impreziosite da questa nuance di rosso così intrigante! Ricordiamo, infatti, che lo smalto rosso è un vero e proprio passepartout, un evergreen del beauty che dona a tutte.

Smalto nero per unghie corte e cortissime

Unghie nere

Le unghie cortissime con smalto nero risultano essere una scelta davvero azzeccata. Si sa, il colore più scuro della palette cromatica è elegante e chic e ha la capacità di donare a qualsiasi tipologia di manicure. Inoltre, lo smalto nero ci offre la possibilità di giocare con gli effetti cromatici speciali, dal degradè all’effetto maculato da poter riprodurre sulle unghie. La variante più elegante, oltre che quella più adatta alle unghie corte, è quella glossy: basterà applicare un top coat effetto gel sopra lo strato di colore per una manicure davvero impeccabile.

Al contrario, le tonalità da evitare sono quelle in taupe o in grigio chiaro perché tendono a far apparire tozze le mani.

Smalto blu per unghie corte e larghe

unghie corte smalto blu

Smalto blu per le unghie corte

Ovviamente, per sfoggiare un colore importante e molto vistoso come il blu è importante avere unghie corte ma curate. Suggeriamo di optare per uno smalto per unghie blu cobalto o per un blu notte – in grado di far sembrare le unghie corte e larghe più affusolate ed eleganti – magari riservando al solo dito anulare un’unghia con bagliori luminosi, che si tratti di glitter o di un’applicazione gioiello in grado di impreziosire la manicure. Il blu, specialmente se scelto in una nuance scura, ha la capacità di assottigliare le unghie e di farle sembrare meno grosse di quello che sono in realtà. Un’altra nuance davvero molto stilosa da tenere in considerazione è il blu elettrico, meraviglioso specialmente in estate o con l’abbronzatura. Insomma, tutte le sfumature di blu possono essere utilizzate per le nostre unghie corte: non c’è davvero che l’imbarazzo della scelta!

 3. Come mettere lo smalto sulle unghie corte?

unghie corte

Unghie corte: come mettere lo smalto

Le regole per l’applicazione dello smalto sulle unghie corte sono le stesse per la classica manicure, dove si consiglia di partire dal centro dell’unghia con una prima pennellata di colore, lasciar asciugare, ripassare una seconda mano e fissare con un un top coat. Un escamotage molto astuto e semplice da usare per mettere lo smalto su unghie cortissime e far sembrare le unghie più lunghe, è quello di lasciare libero dal colore qualche millimetro di unghia lateralmente, in modo da dare l’illusione ottica che sia più lunga. L’effetto ottico di allungamento è anche noto come nail contouring ed è la risposta alla fatidica domanda “Come posso far sembrare le unghie più lunghe?” che le donne si pongono molto frequentemente.

4. Quali sono le migliori decorazioni per le unghie corte?

Le decorazioni per le unghie personalizzano la manicure e possono sdrammatizzare i colori più cupi e alleggerire una manicure troppo formale. Per chi ha le unghie corte e cortissime le decorazioni possono essere dei validi alleati, dalla nail art con i fiori, fino alla realizzazione di forme geometriche. Entriamo nel dettaglio per capire quali sono le decorazioni più adatte alle unghie corte.

Nail art con i fiori per unghie cortissime  

unghie corte con i fiori

Unghie corte: nail art floreale

Il vantaggio delle unghie corte è che non sembrano mai volgari e fuori luogo, neppure se si decide di optare per una nail art un po’ pazza e fuori dagli schemi o per una tonalità di smalto davvero eccentrica.

Per la bella stagione ad esempio, consigliamo di dare sfogo alla fantasia con le nail art floreali di primavera, da realizzare con colori pastello o accesi e da personalizzare con dei disegni floreali.

French reverse per unghie per unghie corte

Smalto bordeaux con decorazione geometrica

French reverse per unghie corte


La tecnica del french reverse è una soluzione molto creativa ed elegante per valorizzare le unghie corte. Rispetto al tradizionale french manicure, questo stile valorizza la parte alta dell’unghia con decorazioni geometriche, lunette glitterate e altre soluzioni molto glamour che valorizzano la manicure minimizzando la lunghezza. Con questa scelta è consigliabile osare con colori più audaci come il rosso bordeaux e il marsala.

nail art per le mani con smalto nude

smalto nude per unghie corte

Attenzione alla scelta delle nuance per le unghie nude corte. Infatti, sappiamo che ad ogni tipo di mano e di carnagione corrisponde una nuance di smalto più adatto. A questo, va aggiunta anche la considerazione della forma delle unghie naturali.

Se è vero che le tonalità del beige, del sabbia e del bianco latte donano molto alle unghie lunghe e dalla forma a mandorla, non consigliamo di escludere a priori la scelta di uno smalto nude per chi ha le unghie corte, che è pur sempre un prodotto beauty di grande tendenza che non dovrebbe mai mancare nel kit di bellezza di una donna.

Arricchendo queste tonalità naturali con elementi grafici a contrasto, in nero o in argento, è possibile infatti riuscire ad enfatizzare la lunghezza dell’unghia, rendendola più femminile con uno sforzo davvero minimo. Una nail art optical e geometrica con disegni e grafismi triangolari, ad esempio, è l’ideale per le unghie corte.

Nail art multicolor per le unghie corte

manicure per unghie corte

Unghie corte con nail art

 

La nail art multicolor è l’ideale per unghie corte alla moda. Consigliamo di sbizzarrirsi accostando tra loro colori a contrasto, dal blu all’arancio, senza trascurare i fucsia e i verdi, e riproducendo pattern particolari come la trama a scacchi o a righe. Anche i pois sono molto graziosi se riprodotti con tanti colori differenti, così come le unghie corte con i brillantini.

5.  Come far crescere le unghie corte

unghie corte come farle crescere

Come far crescere le unghie corte

Come si fa a far crescere le unghie velocemente? Ovviamente, molto dipende dalla nostra alimentazione e dallo stile di vita di ognuna di noi, ma esistono delle indicazioni importanti da seguire per apprendere come rinforzare le unghie in modo naturale: dall’utilizzo di una buona base indurente agli integratori di cheratina e zinco, sono molteplici gli accorgimenti da seguire per cercare di far crescere le unghie corte senza difficoltà. Ovviamente, chi ha il vizio di mangiare le unghie potrebbe impiegare più tempo di chi, invece, presenta unghie corte per semplici problemi di ritmi lenti di crescita. Seguendo uno stile di vita sano e la giusta alimentazione si può aiutare le unghie a crescere sane e forti, nel frattempo potete godervi la vostra manicure con unghie corte, prendendo spunto dalle tante idee che vi abbiamo proposto.

1 di 1

Pagina iniziale

1 di 1

Parole di Francesca Fidani

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.