Mani screpolate: 5 rimedi fai da te per idratarle

Mani screpolate: 5 rimedi fai da te per idratarle

Le mani screpolate sono un problema molto frequente che possiamo risolvere con tanti rimedi, anche naturali. Oggi vediamo insieme come si possono combattere le screpolature con 5 semplici consigli e rimedi fai da te.

Mani screpolate: 5 rimedi fai da te per idratarle
Rimedi mani screpolate
Foto Shutterstock | FotoDuets

Vediamo come curare le mani screpolate con rimedi fai da te ma sicuri ed efficaci. Le mani screpolate e poco idratate sono un problema che affligge moltissime donne, non solo in inverno con il freddo e il maltempo. Ad esempio quando ci si lava molto spesso le mani con saponi poco idratanti si va incontro alla pelle secca o spaccata.

Le mani sono considerate spesso lo specchio dello stato di attenzione che rivolgiamo alla cura del nostro corpo. Sono tra le parti più esposte ad agenti esterni e soffrono di più perché vengono a contatto con tutto quello che ci circonda.

Mani screpolate che non vengono curate rischiano col tempo di procurare fastidi maggiori come ragadi, bruciore e dolore. Possiamo correre ai ripari e prenderci cura delle nostre mani screpolate partendo da un’efficace routine cosmetica quotidiana. È importante prevenire il problema con trattamenti mirati, ma anche curarle con rimedi naturali ed efficaci. Vediamo quali sono nelle schede seguenti.

Cause delle mani secche e screpolate

Rimedi mani screpolate
Foto Shutterstock | cunaplus

La pelle delle mani è delicata e può risentire di fattori ambientali come eccessivo freddo e polvere. Anche usare detergenti aggressivi per le pulizie di casa senza l’uso di guanti può portare a mani secche e screpolate. Addirittura nei casi più gravi possono comparire anche ferite e ragadi. Ma attenzione perché semplicemente lavarsi molto spesso le mani può portare a un abbassamento delle difese della pelle e causare la secchezza delle mani.

Dove si screpolano le mani maggiormente? Le screpolature più evidenti di solito appaiono sul palmo delle mani e tra le dita, pure sui polpastrelli e intorno alle unghie. Se si accompagnanno a piccoli tagli e ragadi possono comportare anche dolore.

Rimedi per proteggere le mani

Guanti di silicone colorati
Foto Shutterstock | MikroKon

Per avere mani idratate è necessario curarle tutti i giorni e mantenere alcuni accorgimenti. Cercate di proteggere sempre la pelle delle vostre mani indossando un paio di guanti di lana se vi esponete a temperature rigide.

Usate guanti di gomma o guanti monouso quando lavate i piatti o maneggiate dei detersivi. In questo modo riuscirete a riparare le mani dagli agenti aggressivi contenuti in questi prodotti di pulizia.

Un detergente fai da te per le mani

Detergente fai da te
Foto Shutterstock | Rido

Come prevenire le mani screpolate? Per evitare che le mani si secchino troppo è importante detergerle con acqua tiepida e asciugarle con cura in modo da non stressarle.

Se avete già le mani screpolate cercate di tamponarle con panni morbidi per evitare di irritarle ulteriormente. Utilizzate saponi delicati che non aggrediscono in modo eccessivo la cute. Se in commercio non trovate quelli adatti a voi potete realizzare in casa un detergente fai da te per le mani.

Ricetta per una pasta detergente idratante: mescolate 50 grammi di farina di mandorle dolci, 20 grammi di olio di mandorle, 20 grammi di succo di limone e 40 grammi di brandy. Usate questa pasta per detergere le mani, che saranno morbide e idratate.

Crema per le mani screpolate

Maschera mani
Foto Shutterstock | puhhha

Per la vostra routine quotidiana utilizzate sempre, mattina e sera, una buona crema idratante. In questo modo la pelle sarà più morbida ed elastica e potrete prevenire le fastidiose screpolature.

Potete realizzare un’ottima crema per le mani screpolate ad azione nutriente utilizzando 200 grammi di farina di mandorle dolci, 50 grammi di farina di mandorle amare, 3 tuorli d’uovo, 400 grammi di miele. Incorporate gli ingredienti facendoli sciogliere a bagnomaria e, quando il composto si sarà raffreddato, applicatelo sulle mani. Vista l’assenza di conservanti è necessario conservare la vostra crema per le mani fai da te in frigorifero, consumandola in breve tempo.

Ricetta per una crema idratante fai da te

Un’ottima ricetta per ottenere una crema idratante fai da te efficace contro la screpolatura delle mani: 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva, 20 grammi di cera d’api, 5 gocce di olio essenziale alla mandorla e 20 grammi di acqua di rose. Sciogliete la cera d’api a bagnomaria e aggiungete l’olio. Una volta raffreddato il composto, aggiungete l’acqua di rose e l’olio essenziale, amalgamando il tutto. Conservate la crema in frigorifero e applicatela tutti i giorni, mattina e sera.

Rimedi naturali per la cura delle mani

Oli essenziali
Foto Shutterstock | Madeleine Steinbach

Impacchi e maschere possono aiutare in caso di screpolature alle mani di una certa entità. Per una maschera anti screpolature agli oli essenziali mischiate un cucchiaio di olio di avocado, 10 gocce di olio di jojoba, 10 gocce di olio di germe di grano e 2 gocce di essenza di limone.

Per un trattamento idratante e ristrutturante con azione anti ragadi provate uno dei migliori rimedi naturali per le mani screpolate combinando olio di calendula, olio di germe di grano ed essenza di lavanda

Maschera per le mani secche e screpolate

Rimedi mani screpolate
Foto Shutterstock | Arman Novic

Un rimedio d’urto nel caso di mani secche e screpolate è l’applicazione di una buona maschera idratante. La potrete preparare a casa mischiando la polpa di un avocado con un tuorlo d’uovo a cui aggiungere il succo di mezzo limone.

Uno dei più utilizzati fra i rimedi naturali per le mani screpolate, e ottimo per rendere la pelle più idratata in generale, è il burro di karitè. Applicatene uno strato sulla pelle prima di andare a dormire e indossate un paio di guanti di cotone da tenere tutta la notte. La mattina dopo avrete mani lisce come la seta.

Scrub naturale per le mani

Scrub naturale
Foto Shutterstock | Syda Productions

Se sentite di avere mani molto secche il consiglio è quello di procedere con un leggero scrub naturale. Ecco una ricetta fai da te davvero efficace e semplicissima da ottenere. Mescolate con cura 2 cucchiai di zucchero di canna, 1 cucchiaio di miele e un po’ di succo di limone.

Se la vostra pelle è sensibile, delicata o avete già screpolature, sostituite lo zucchero con il bicarbonato. Massaggiate le mani con il composto e lasciate agire per una decina di minuti per poi rimuovere il tutto con acqua tiepida.

Parole di Violetta Gonzaga

Web writer freelance, scrivo di attualità e costume spinta da una naturale curiosità per il mondo che mi circonda.

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme è supplemento a DesignMag, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Roma n° 63 del 4 maggio 2022.