Come indossare il foulard: 5 modi per essere chic

Come indossare il foulard: 5 modi per essere chic

Come indossare il foulard in maniera originale e alla moda? Vi proponiamo tante idee in linea con le tendenze del momento e le foto a cui ispirasi.

Come indossare il foulard: 5 modi per essere chic
 Seprimor | Shutterstock

L’arrivo della bella stagione porta con sé una ritrovata energia e soprattutto una gran voglia di leggerezza: sapete come indossare il foulard ad esempio? Questo accessorio senza tempo e senza stagione ha acquisito un posto di primaria importanza per ogni donna moderna, proposto dalle maggiori maison di moda e dalle griffe low cost in tantissime versioni e fantasie di tendenza

Esistono almeno 5 modi per indossare facilmente e in modo originale l’accessorio moda della primavera. Scopriamoli insieme!

Come indossare il foulard al collo

Il foulard è un accessorio in grado di aggiungere un tocco più vivace e femminile a qualunque tipo di look, in tutte le stagioni e specialmente in primavera. Può essere indossato facilmente intorno al collo, tipo sciarpa o pashmina. In questo caso prediligete un formato abbastanza grande e con uno spessore adeguato per proteggervi dal vento, ma anche per donare contemporaneamente al vostro outfit classico e monocromatico quel tono di colore che vi farà sorridere davanti allo specchio.

Come indossare il foulard tra i capelli

Indossare il foulard sulla testa è davvero semplice e si adatta a tutti i tipi di capelli, dai tagli cortissimi alle chiome fluenti. Se un giorno vi svegliate rimpiangendo il passato il foulard sulla testa (magari abbinato ad un bel paio di occhiali da sole) vi aiuterà ad entrare nelle atmosfere vintage degli anni ’20 e ’50. I foulard legati a moˈ di fascia con fiocco sono dedicati a chi preferisce uno stile più eccentrico, chi adora vestire con capi più bon ton potrà invece riservare il fiocco alla coda, usando il foulard come fermacapelli sulla nuca. Non dimenticate che anche come hair band, ossia fascia o cerchietto, il foulard vi permette di portare in primo piano i vostri occhi e il vostro viso, semplicemente incorniciandolo. In questi casi prediligete foulard leggeri e di piccole dimensioni. Per le stampe e colori largo spazio alla fantasia.

I foulard al posto della cintura

Indossare il foulard come cintura vi aiuterà a sottolineare il punto vita e a slanciare la figura. Alternate il foulard tra i passanti del jeans o usatelo per stringere il vostro trench sul dietro. I foulard stampati e multicolor sono perfetti da mettere in coordinato con abiti  o soprabiti altrettanto vivaci, meglio se nelle stesse sfumature cromatiche, o con creazioni a tinta unita in nuances neutre come il bianco e il cipria.

Come indossare il foulard al polso 

Al polso il foulard diventa un bracciale allegro e svolazzante. Si sposta l’attenzione dagli abiti e il foulard veste i panni di un accessorio gioiello a tutti gli effetti. Il bracciale foulard completa uno stile dandogli un colore ed una vivacità inaspettati. Può diventare un vero e proprio gioiello se impreziosito da elementi in oro o in materiali pregiati (pietre, perle, argenti, ecc).

Il foulard vivacizza la tua borsa

Accessorio multi funzione il foulard può anche diventare un elemento per colorare la vostra borsa donandole una nuova veste. Basta un tocco di colore sul manico o sulla tracolla per lasciar pensare a tutti di aver appena acquistato una nuova borsa da urlo! Se intrecciate il foulard sul manico date più rilevanza alla presa della borsa, mentre se lo usate agganciato alla tracolla, è elemento puramente decorativo.

Quello che fino ad oggi potrebbe esservi sembrato un foulard cui non prestare attenzione potrebbe rivelarsi un prezioso alleato nella costruzione del vostro look primaverile. Vi basterà spalancare il vostro armadio, tirare fuori tutti i foulard a disposizione e capire su quale puntare a seconda dei vostri colori, del vostro umore e della vostra personalità di stile. Qual è quello più giusto per voi?

Parole di Laura Galloppo

Laura Galloppo, Communication specialist e content editor con esperienze in Italia e all’estero. Di francese ho solo un'inconfondibile “erre moscia”, ma le mie origini richiamano il canto della sirena Partenope. Curiosa ed inarrestabile, scrivo e mi prendo cura delle storie di moda e dei progetti culturali e sociali in cui credo nel blog Instant Mood. Le parole sono la mia forza, il museo la mia oasi di pace. Nei miei sogni compaiono abiti di Valentino.

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme è supplemento a DesignMag, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Roma n° 63 del 4 maggio 2022.