alito cattivo

Alitosi: cause, rimedi e prevenzione

L'alitosi è un problema che si manifesta con l'emissione di odore sgradevole dalla bocca: ecco le cause, i rimedi e alcuni consigli di prevenzione.

1 di 4

1 di 4

alito cattivo

L’alitosi, un problema decisamente imbarazzante che interessa circa il 50 per cento della popolazione mondiale. In alcuni casi l’alito può avere un odore così fastidioso da diventare una vera e propria barriera antisociale, rischiando di minare la vita sociale delle persone che ne soffrono. Non basta curare con attenzione l’igiene orale, lavandosi i denti dopo ogni pasto, utilizzando filo interdentale e collutorio, per scongiurare la comparsa dell’alitosi. Sia che si tratti di un problema temporaneo, legato, per esempio, all’assunzione di alcuni alimenti nemici dell’alito profumato, come aglio e cipolla; sia che sia duraturo e persistente, perché causato da altri disturbi, come quelli digestivi, ecco qualche informazione utile sulle cause, i rimedi e la prevenzione.

1 di 4

Pagina iniziale

1 di 4

Parole di Camilla Buffoli

Camilla Buffoli è stata una collaboratrice di Pourfemme dal 2011 al 2017, occupandosi principalmente di salute della donna e tematiche relative alla maternità. Nel corso del 2014, ha scritto di curiosità ed eventi su Nanopress.

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.