Zeppole di San Giuseppe con il Bimby

Baked zeppole, a pastry traditionally served on St. Josephs Day. Photo by Kyle Bruggeman.

  • facile
  • 1 ora e 15 minuti
  • 6 Persone
  • n.d.

Baked zeppole, a pastry traditionally served on St. Josephs Day. Photo by Kyle Bruggeman.

La fantastica ricetta di oggi vi porterà alla creazione di gustose zeppole di San Giuseppe con il Bimby. Questo dessert è preparato solitamente per il 19 Marzo, occasione in cui si festeggiano San Giuseppe e la festa del papà. La pasta choux di questo dolce si sposa perfettamente con la farcitura in crema pasticciera e con le amarene sciroppate, creando un sapore inconfondibile. Nelle ricette tradizionali la pasta e la crema vengono preparate a mano; con il Bimby, invece, si ridurranno i tempi di cottura ma alleggerirà anche tutto il carico di lavoro. Con questa ricetta semplice e veloce, il dessert sarà un successo. Foto di News21 – National

Ingredienti

  • Burro 80 gr
  • Acqua 250 ml
  • Farina 00 150 gr
  • Sale 1 pizzico
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Scorza di limone 1
  • Uova 4
  • Per la crema pasticciera
  • Tuorli 3
  • Zucchero 70 gr
  • Latte 250 ml
  • Fecola di patate 40 gr
  • Buccia di limone 1
  • Amarene sciroppate 50 gr

Preparazione

  1. La prima cosa da fare è preparare la crema pasticciera: polverizzate zucchero e buccia di limone per circa 20 sec a velocità elevata, poi unite gli altri ingredienti e cominciate a cuocere a circa 80° per 7 min ad una velocità di 4. Dopo lasciatela a parte a raffreddare in una ciotola ricoperta con della pellicola trasparente.

  2. Preparate la pasta choux tritando buccia di limone e zucchero per circa 30 sec ad una velocità abbastanza elevata. Aggiungete nel boccale acqua, burro, sale e lavorate il tutto per circa 10 min a velocità 2 con una temperatura di 100°. Infine unite la farina e lavorate per 30 secondi ad una velocità di 5.

  3. Fate intiepidire il composto per 10 min lavorandolo a velocità 4 ogni due minuti e per circa 20 secondi. Impostate la velocità a 4 e aggiungete le uova una per volta, lavoratele a velocità 6 per 30 secondi. Mettere la pasta in una sac à poche con bocchettone a stella e create delle ciambelline di 5 centimetri di diametro.

  4. Per le zeppole fritte: fate riscaldare per bene l’olio e immergete le zeppole; toglietele quando diventano dorate e lasciatele asciugare su della carta assorbente. Per le zeppole al forno: preriscaldate il forno ai 200°, cuocete le zeppole per 20 minuti e poi abbassate la temperatura a 160°; terminate la cottura per altri 10-15 minuti.

  5. Che siano fritte o al forno, lasciatele raffreddare e preparate la crema pasticciera in una sac à poche pulita. Per completare il tutto farcite il centro di ogni zeppola e infine posizionate l’amarena sciroppata in cima. Ora potete finalmente servire questo fantastico dolce in tavola che soddisferà il palato di tutta la famiglia.

Consigli

Potete ulteriormente decorare questo meraviglioso dessert aggiungendo una spolverata di zucchero a velo che si sposerà perfettamente con il resto del dolce. In alternativa potete anche creare una pasta choux al cacao oppure una crema alla panna.

Parole di Carmela Giglio

Carmela Giglio è stata una collaboratrice di Pourfemme dal 2013 al 2017, occupandosi principalmente di cucina e ricette.