Tortino di crepes

  • media
  • 1 ora e 30 minuti
  • 4 Persone
  • 150/porzione

Oggi vi proponiamo una tipica ricetta domenicale: un tortino di crepes. Una ricetta fatta apposta per stupire che prevede una preparazione media per un risultato buonissimo. Occorre, infatti, che prima prepariate le crepes (approfittiamo dell’occasione per ricordarvi come si fanno!) e poi la besciamella. Userete, quindi, uno stampo per creare una sorta di lasagna di crepes che sicuramente farà impazzire i vostri ospiti!

Ingredienti

  • Farina 200 gr
  • Uova 2
  • Latte ½ l
  • Noce moscata
  • Mozzarella 1
  • Prosciutto 100 gr
  • Burro 80 gr
  • Cipolle 1
  • Grana Padano 50 gr
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Fate fondere 20 gr di burro in un padellino. Mettete in una ciotola 150 gr di farina con un pizzico di sale. Fate la fontana e sgusciatevi le uova. Mescolate e unite il burro fuso e sempre mescolando versate il latte. Con una noce di burro ungete un tegamino, fatelo scaldare e preparate le crepes versandovi un velo di pastella per volta e poi voltandola più volte.

  2. In una casseruola fate sciogliere 50 gr di burro, unite la restante farina, mescolate, fate tostare e aggiungete mezzo litro di latte poco per volta. Cuocete la besciamella per 10 minuti. Salatela, pepatela e conditela con una grattata di noce moscata.

  3. In un tegame mettete a soffriggere 30 gr di burro con la cipolla tagliata a fette, poi unite il prosciutto cotto e un po’ d’acqua, salate e pepate. Fate cuocere con il coperchio per circa un quarto d’ora, poi togliete dal fuoco e unite il grana.

  4. Foderate uno stampo rotondo a bordi alti con carta di alluminio. Disponete sul fondo una crespella e ricopritela di besciamella. Adagiatevi un’altra crespella e poi uno strato di prosciutto, poi un’altra e qualche fettina di mozzarella. Continuate così fino a esaurire gli ingredienti. Mettete in forno a 180 gradi per 20 minuti.

Consigli

Servite calde.
Foto da: http://flowersofvice.com http://3.bp.blogspot.com http://4.bp.blogspot.com http://www.cookography.com  
Da non perdere