Tabulè di verdure

Il tabulè di verdure è un piatto unico fresco e super estivo. Prova la ricetta con le sue varianti!

Tabulè di verdure

Foto Shutterstock | Anna Puzatykh

  • facile
  • 1 ora e 30 minuti
  • 4 Persone
  • 460/porzione

Il tabulè, in particolare il tabulè di verdure è un primo piatto fresco e particolare, perfetto da preparare in estate. Infatti, va consumato freddo esattamente come un’insalata di pasta ed è una sorta di cous cous da condire con prodotti freschi di stagione.

Leggi anche: 10 primi piatti estivi, freschi e veloci

È ideale da tenere in frigo e gustare quando si torna a casa, oppure da portare in spiaggia e mangiare in riva al mare. Il tabulè di verdure può essere preparato anche in strepitose varianti perché molto versatile: al vostro piatto, infatti, potrete aggiungere (o togliere) tutte le verdure che volete a seconda del gusto.   Piatti freddi estivi: scopri tantissime ricette fresche e gustose  

Ingredienti

  • bulgur 400 gr
  • pomodori 300 gr
  • cetrioli 240 gr
  • limone 2
  • cipolle bianche 280 gr
  • menta 1 mazzetto
  • prezzemolo 1 mazzetto
  • olio 40 ml
  • sale qb
  • pepe bianco qb

Preparazione

  1. Il bulgur è un formato molto particolare che si trova nei supermercati più forniti, si tratta di grano macinato che poi viene rapidamente bollito, o stufato, e poi essiccato al sole. La preparazione del bulgur è molto semplice, prima si deve mettere in ammollo in acqua per 20-30 minuti in modo da farlo reidratare, poi occorre cuocerlo in una quantità di acqua pari al doppio del volume di bulgur per 15 minuti circa.

  2. Fate riposare il bulgur nell'acqua di cottura per dieci minuti per farlo gonfiare un altro po'.

  3. Lavate i cetrioli e tagliateli a cubetti, salateli e poi metteteli in colino per far perdere l'acqua di vegetazione.

  4. Lavate i pomodori, togliete i semi, poi fateli a cubetti.

  5. Tritate le cipolle e premete un limone.

  6. Prendete una insalatiera e mettete il bulgur ben scolato, poi unite i cetrioli, la cipolla e il succo di limone, mescolate e mettete in frigorifero per 40 minuti.

  7. Lavate prezzemolo e menta, asciugatele e tritatele molto finemente.

  8. Aggiungete questo trito al cous cous e poi mettete tutto in frigo per altri 20 minuti.

  9. Condite con sale, pepe e olio e decorate con il limone rimasto fatto a fettine. Servite fresco.

Consigli per un ottimo tabulè

Dato che il bulgur non si trova sempre facilmente, potete sostituirlo con il cous cous, nella maggior parte delle ricette viene usato proprio quest’ultimo per la difficoltà nel reperire il bulgur. Ecco le istruzioni per cuocere il cous cous:
  1. Mettete il cous cous in una pentola e scaldatelo con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, poi copritelo con 250 ml di acqua bollente salata (oppure con un brodo di verdure) e lasciatelo in ammollo per 10 minuti o fino a quando avrà assorbito tutta l’acqua.
  2. Mettete il cous cous in un’insalatiera e conditelo come da ricetta.

Leggi anche: 8 ricette col cous cous facili e veloci

 

Tabulè di verdure: cos’è e varianti

Il tabulè (o tabbouleh) è un piatto arabo che si presenta come un’insalata fresca a base di bulgur e verdure  estive. Il sapore è delicato, fresco e leggero, con un retrogusto speziato che mette facilmente d’accordo anche chi non ama particolarmente i condimenti più grintosi.

Cena estiva: consigli e menu per fare bella figura con gli amici

  Accanto a questa ricetta semplice e tradizionale si possono trovare tantissime varianti sfiziose: dal tabulè alla mediterranea al tabulè di pesce, passando per la ricetta da preparare in pochissimo tempo con il Bimby e quella che si cuoce nel succo di limone. Insomma, un piatto ricco e delicato al tempo stesso che si presta a un’infinita (e buonissima) varietà di interpretazioni.

Parole di Giovanna Tedde

Giornalista pubblicista, mi occupo da anni di contenuti web in salsa multicolor: dalla cronaca nera a quella rosa, passando per approfondimenti sull'attualità e una sana dose di buona cucina…

Da non perdere