Soufflè di cavolfiore

  • media
  • 50 minuti
  • 4 Persone
  • 250/porzione

Oggi vi presentiamo la ricetta per realizzare in casa uno sfizioso soufflè al cavolfiore, un contorno buonissimo e particolare che serviremo con una salsina di cavolfiore e aceto balsamico, un piatto raffinato e buonissimo che potete servire come antipasto oppure come contorno con un secondo di carne. Il soufflè al cavolfiore lo potete fare facilmente in casa, ma l’unica accortezza è non aprire mai il forno durante la cottura!

Ingredienti

  • Cavolfiore 600 gr
  • mozzarella 60 gr
  • farina 35 gr
  • tuorli 2
  • albumi 3
  • olio 30 ml
  • aceto balsamico 3 cucchiai
  • paprica in polvere 1 cucchiaino
  • burro 20 gr
  • sale qb

Preparazione

  1. Pulite il cavolfiore, tagliate le cimette e poi spellate il gambo con un coltellino. Lessate il cavolfiore in acqua bollente salata per 8 minuti, scolatelo e poi frullatene 3/4 e tenete da parte il resto.

  2. Scaldate un po' di olio in una padella e tostate 30 gr di farina, poi aggiungete la purea di cavolfiore e cuocete 10 minuti mescolando in continuazione, aggiungete la mozzarella e scioglietela per 2 minuti, mettete il sale, i tuorli e gli albumi montati a neve ben ferma.

  3. Imburrate 4 stampini da soufflè e spolverizzateli con la farina, suddividete dentro il composto e cuocete in forno caldo a 170°C per 15 minuti. Nel frattempo frullate i cavolfiori rimasti con l'aceto e mettete questa salsa in 4 piattini, mettete sopra il soufflè e spolverizzate con la paprica.

Consigli

Non aprite mai il forno durante la cottura altrimenti il soufflè non gonfierà.  

Parole di Serena Vasta

Da non perdere