Scarcelle pugliesi

  • facile
  • 40 minuti
  • 6 Persone
  • 300/porzione

Le scarcelle sono dolci tipici pasquali tradizionali pugliesi. Si preparano e si confezionano per regalarle ai bambini durante le festività di Pasqua. Buono e genuino è un dolce facile da preparare. La forma che si dà al dolce è una forma tipica pasquale: colomba, agnello, campane. Di solito si ricoprono con glassa e si ricoprono con elementi decorativi. Una ricetta facile e divertente.

Ingredienti

  • Farina 500 gr
  • Zucchero 100 gr
  • Olio 70 gr
  • Uova 2
  • Lievito ½ bustina
  • Ammoniaca 1 pizzico
  • Vaniglia 1 bustina

Preparazione

  1. Mettete la farina a corona sul tavolo da lavoro. Nel centro mettete lo zucchero,le uova e impastate. Aggiungete la bustina di vaniglia, l’olio, il lievito per dolci, l’ammoniaca e amalgamate il tutto servendosi, se necessario, di un po’ di latte.

  2. Ungete una teglia con olio e spolverartela con la farina. Prendete l’impasto con le mani unte d’olio,e posizionatelo nella teglia dandogli la forma desiderata.

  3. Infornate e a cottura ultimata ricoprire il dolce con la glassa.

Consigli

Prima di infornare il dolce e tipico, in alcune zone, porre sul dolce una o piu uova sode fermate con due fascettine della medesima pasta messi in croce; con un tuorlo d’uovo cospargete la superficie della pasta e decorate la scarcella anche con piccoli confetti colorati all’anice.