Risotto al vino rosso

risotto vino rosso san valentino

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 438/porzione

risotto vino rosso san valentino Il risotto al vino rosso è un primo piatto perfetto per San Valentino, un risotto audace e particolare ovviamente adatto a tutti, tranne a chi è astemio… Questo risotto dovete farlo con un vino rosso corposo e intenso, io vi consiglio il Nero d’Avola oppure un buon Barolo, io uso spesso il Nerello Mascalese che è delle mie parti ed è davvero delizioso e si presta bene anche ai fornelli. Provate questo risotto e fateci sapere com’è andata.

Ingredienti

  • cipolle 1
  • vino rosso 2 bicchieri
  • brodo di carne 500 ml
  • riso 350 gr
  • sale qb
  • rosmarino qb
  • parmigiano 70 gr
  • burro 40 gr

Preparazione

  1. Tritate la cipolla e soffriggetela in un tegame con un po' di olio, poi mettete il riso e fatelo tostare per un minuto mescolando in continuazione. Aggiungete il primo bicchiere di vino e fatelo evaporare a fiamma vivace, poi incorporate il brodo man mano che serve fino a portare il riso a cottura.

  2. Poco prima che il riso sia cotto aggiungete l'altro bicchiere di vino e aggiustate di sale. Incorporate burro e parmigiano e mescolate bene, poi mettete il coperchio e fate mantecare per qualche minuto.

  3. Decorate con il rosmarino e servite.

Consigli

Dato che di vino nella ricetta ce n’è già abbastanza a tavola portate dell’acqua minerale, altrimenti vi addormenterete in tempi da record.  

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.