Ragù alla bolognese con funghi

ragu alla bolognese

  • media
  • 2 ore
  • 4 Persone
  • 200/porzione

ragu alla bolognese Il ragù alla bolognese è una salsa di origine emiliana che viene usata per condire i piatti di pasta fresca e oppure le lasagne. La ricetta originale prevede l’uso della pancetta o del lardo insieme alla polpa di bovino adulto (manzo o vitellone). Se preferite un sapore più intenso potete sostituire metà della carne con un trito di polpa di maiale. Seguite il procedimento e fate cuocere per almeno 90 minuti aggiungendo acqua calda al bisogno e anche un bicchiere di latte a fine cottura così come vuole la tradizione. Vediamo insieme gli ingredienti e il procedimento di preparazione della salsa.

Ingredienti

  • manzo 500 gr.
  • sedano 1
  • cipolle 1
  • carote 1
  • pancetta 50 gr.
  • burro 50 gr.
  • vino rosso mezzo bicchiere
  • funghi secchi 15 gr.
  • concentrato di pomodoro 70 gr.
  • pomodori pelati 800 gr.
  • olio extra vergine d'oliva 5 cucchiai
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • alloro 1 foglia
  • noce moscata 1 pizzico
  • acqua 1 bicchiere

Preparazione

  1. Mettete in ammollo i funghi con acqua tiepida in modo da farli rinvenire. Intanto pulite le verdure e tritatele finemente, a mano o aiutandovi con un robot da cucina.Sminuzzate finemente la pancetta. Strizzate i funghi e sminuzzate anche questi.

  2. Mettete a sciogliere il burro in una casseruola, aggiungete l'olio, la pancetta e fare sciogliere il tutto. Aggiungete le verdure tritate e fate appassire per qualche minuto. Poi aggiungete la carne e fatela soffriggere finché non avrà preso un po' di colore. Sfumate con il vino, aggiungete i funghi, il concentrato di pomodoro, la foglia d'alloro, un pizzico di noce moscata e i pelati precedentemente passati con il passaverdure.

  3. Aggiustate di sale e pepe. Unite un bicchiere d'acqua calda e fate cuocere per almeno 90 minuti mescolando di tanto in tanto.

Consigli

Consumate al momento o riponete in frigorifero, una volta fredda, per qualche giorno.

Parole di Eliana

Da non perdere