Presnitz

  • media
  • 1 ora
  • 6 Persone
  • 600/porzione

Il presnitz è un dolce tipico della cucina triestina. Si prepara una sfoglia sottilissima e poi la si arrotola attorno ad un ripieno di noci, mandorle, canditi e tutti gli elementi tipici della cucina natalizia. Un dolce dunque che potete preparare e servire per le feste (anche se appartiene alla tradizione pasquale). Ovviamente le varianti sono tante, a seconda del territorio di riferimento.

Ingredienti

  • Farina 250 gr
  • Acqua ½ bicchiere
  • Burro 200 gr
  • Noci 120 gr
  • Sale q.b.
  • Zucchero 110 gr
  • Mandorle 40 gr
  • Uvetta 80 gr
  • Pinoli 40 gr
  • Canditi 20 gr
  • Biscotti 50 gr
  • Limone 1
  • Rum ½ bicchierino

Preparazione

  1. Mettete l’uva passa in una tazza, versate il rum e fate ammorbidire per 30 minuti. Sistemate 150 g di farina in una terrina, aggiungete l’acqua tiepida e un pizzico di sale. Mescolate sino a formare un impasto morbido. Preparate poi un altro impasto con il burro e la farina rimasti.

  2. Stendete quindi il primo impasto con il matterello, copritelo con uno strofinaccio da cucina e lasciatelo riposare per 20 minuti circa. Ponete il secondo panetto di impasto al centro della pasta stesa con il matterello. Ripiegate i bordi in 4 (come se piegaste un lenzuolo) e stendete quindi di nuovo la pasta con uno spessore di 1-2 cm. Ripetete quest’operazione del ripiegamento in 4 per altre 4 volte, facendo riposare la pasta, tra un’operazione e l’altra, per circa 10 minuti. Stendete quindi la pasta molto sottile

  3. Amalgamate tutti gli ingredienti del ripieno, create una sorta di cilindro, sistematelo al centro della pasta e richiudetelo con la pasta. Massaggiate quindi il ripieno avvolto dalla pasta, in modo che si distribuisca in tutto il rotolo di sfoglia. Avvolgete il rotolo a spirale e ponetelo in uno stampo tondo per torte. Spalmate la superficie con i tuorli e mettete a cuocere in forno caldo a 180° per circa 40 minuti.

Consigli

Servire tiepido.
 
Da non perdere