Patate in padella

Patate in padella

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 200/porzione

Ottimo contorno, veloce e sbrigativo, una ricetta facilissima, che però regala sempre moltissime soddisfazioni, soprattutto se accompagniamo le patate in padella ad un secondo di carne, magari cotta alla griglia. Ottime anche da abbinare a secondi piatti di pesce, le patate in padella sono ottime da bagnare golosamente in salse e creme. Pochi passaggi per preparare un piatto universale, che non passa mai di moda e che piace davvero a tutti.

Ingredienti

  • Patate 6
  • Cipolle 1
  • Aglio 1
  • Rosmarino quanto basta
  • Sale quanto basta
  • Pepe quanto basta
  • Olio extra vergine di oliva quanto basta

Preparazione

  1. Pelate con cura le patate, lavatele e tagliatele a spicchietti e cubetti ci circa 3 cm. Pulite aglio e cipolla, e di quest’ ultima tagliatene metà che vi servirà per preparare il piatto di contorno

  2. In una padella antiaderente fate rosolare aglio e cipolla in olio extra vergine e poi versate le patate. Girate e fate bagnare in maniera omogenea le patate nell’ olio, facendole saltare con cura. Passato qualche minuto salate e pepate a piacere e fate cuocere con del rosmarino

  3. Fate rosolare a fuoco medio, girandole ogni tanto con un cucchiaio in legno, facendo in modo che la doratura sia omogenea. A seconda dello spessore la cottura può oscillare tra i 20 minuti e la mezzoretta. Servite ancora belle calde come contorno o decorazione del piatto

Consigli

Questa ricetta è sorprendentemente semplice ma custodisce un segreto per una perfetta doratura: le patate in padella devono avere spazio per rosolare, quindi è consigliato utilizzare una padella grande dove le patate non siano ammassate. Ad inizio cottura potete anche coprire senza toccare le patate per i primi minuti.

Parole di Luca Vecchio