Pasta e fagioli con pancetta

  • facile
  • 2 ore
  • 4 Persone
  • 200/persona

La ricetta della pasta e fagioli con pancetta è conosciuta in tutto il mondo. Apprezzata e diffusa in varie zone d’Italia si presenta in molte varianti. Prepararla in maniera corretta richiede il rispetto di certi passaggi predefiniti. La paternità di questo piatto spesso è attribuita ai toscani, ma in realtà già nell’antica Roma si serviva questo piatto. Più tardi è divenuto il piatto unico dei contadini, che la preparavano sfruttando i frutti del proprio orto. Una curiosità: pare che i veneti amino particolarmente questo primo piatto perché furono i loro antenati a importare dalle Americhe i fagioli, introducendoli nella dieta mediterranea. Se la servite più brodosa con del pane abbrustolito può diventare un’ottima zuppa da servire come piatto unico.

Ingredienti

  • Pasta 320 gr
  • Fagioli 400 gr
  • Lardo 70 gr
  • Pancetta 100 gr
  • Aglio 2 spicchi
  • Brodo ½ l
  • Carote 1
  • Cipolle 1
  • Pomodori 100 gr
  • Sedano 1
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Preparare la ricetta della pasta e fagioli è molto semplice: per prima cosa preparate 1/2 litro di brodo di carne o vegetale che vi servirà in seguito. Nel frattempo, tritate finemente il lardo e mettetelo a sciogliere in un tegame piuttosto capiente, quindi aggiungete 3/4 dell'olio unite un trito finissimo di cipolla, aglio, sedano e carota.

  2. Lasciate imbiondire il tutto e poi aggiungete i pomodori pelati fatti a tocchetti; quando i pomodori si saranno spappolati, aggiungete uno o due mestoli di brodo che lascerete asciugare completamente. Mentre il soffritto cuoce, ponete in un altro tegame la pancetta a dadini; fatela soffriggere col suo stesso grasso disciolto, dopo aggiungete i fagioli, che lascerete insaporire per qualche minuto; unite quindi un paio di mestoli di brodo e lasciate che venga assorbito dai fagioli

  3. A questo punto, aggiungete i fagioli con la pancetta al soffritto e cuoceteli insieme per qualche minuto. Mettete a lessare la pasta corta che preferite in acqua salata e, a metà cottura, unitela alla minestra di fagioli che avete preparato. Ultimate la cottura della pasta e fagioli aggiungendo quando serve, qualche mestolo di acqua di cottura o del brodo. Aggiungete tanto liquido quanto ne servirà per ottenere la consistenza desiderata.

Consigli

A fine cottura unite un pò di pepe nero e il rimanente d’olio d’oliva crudo, lasciate insaporire per 1 minuto e servite la vostra pasta e fagioli ben calda.
 
Da non perdere