Pancake alla pesca

pancake pesca

  • facile
  • 30 minuti
  • 6 Persone
  • 250/porzione

pancake pesca
I pancake sono la ricetta tipica americana per la colazione o la merenda. Oggi vi proponiamo la ricetta dei pancake alla pesca, che rispetto a quelli tradizionali sono sicuramente più estivi e freschi. Assomigliano a delle crepes o a delle frittelle perché assumono la stessa forma e lo stesso tipo di preparazione delle prime, ma come spessore si avvicinano alle seconde. Si servono in qualsiasi modo: con nutella, con panna, con marmellata oppure con l’americanissimo sciroppo d’acero.

Ingredienti

  • Burro 25 gr
  • Farina 125 gr
  • Latte 200 gr
  • Lievito 6 gr
  • Sale q.b.
  • Uova 2
  • Zucchero 15 gr

Preparazione

  1. Dividere gli albumi dai tuorli. Versate i tuorli in un recipiente, dove, miscelando con i rebbi di una forchetta, aggiungerete il latte e il burro fuso. Mescolate per bene tutti gli ingredienti e poi aggiungete il lievito e la farina preventivamente mischiati e setacciati.

  2. Montate i bianchi d’uovo e lo zucchero a neve piuttosto morbida e uniteli al composto di latte uova e burro e farina, molto delicatamente con un movimento che va dal basso verso l'alto. Aggiungi due o tre pesche tritate al composto. Mettete il composto in un pentolino con burro fuso sul fuoco e preparate i pancake come fossero crepes.

  3. Girare da entrambi i lati i pancake e mettere ad asciugare su un foglio di carta assorbente, uno sopra l’altro cosparsi di zucchero a velo e sciroppo d’acero.

Consigli

Accompagnare con pesche sciroppate.