Omelettes di granchio

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 50/porzione

omelette al granchio
Un modo fresco ed estivo di preparare un secondo piatto coi fiocchi sono queste omelettes al granchio. Un piatto che delizierà i vostri commensali, anche perché particolare, magari da servire con un buon vino bianco. Vi consigliamo di usare una padella per frittate molto grande e di preparare delle omelettes di circonferenza larga da poi dividere a tavola. L’ingrediente principale che vi serve però è della polpa di granchio.

Ingredienti

  • Uova 8
  • Granchio 300 gr
  • Cipolle 2
  • Burro 60 gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Latte 3 cucchiai
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Sgocciolate la polpa e sminuzzatela. Lavate e tritate finemente le cipolle e l’aglio. Fateli dorare leggermente in una casseruola con 30 gr di burro. Poi unite il granchio e fate insaporire mescolando per 2 minuti.

  2. Salate, pepate e bagnate con il latte, cuocendo ancora per 2 minuti a fuoco vivace. Poi tenete in caldo. Sbattete le uova con sale e pepe. Fate sciogliere 30 gr di burro in una padella antiaderente.

  3. Versatevi metà delle uova e cuocete la prima omelette. Versatevi sopra metà del granchio, piegate l’omelette in 3 parti e cuocetela ancora. Preparate la seconda allo stesso modo.

Consigli

Servite mezza a ciascun commensale.
Foto da: http://www.crabplace.com  
Da non perdere