Merluzzo al forno

merluzzo al forno

  • facile
  • 20 minuti
  • 4 Persone
  • 110/porzione

merluzzo al forno Proponiamo oggi una ricetta per cucinare il merluzzo in un modo originale, lo faremo al forno con capperi, olive e acciughe. Il merluzzo al forno è una ricetta leggera, gustosa, semplice e veloce per preparare un secondo piatto all’interno di un menù a base di pesce. Procuratevi dei filetti di merluzzo, possibilmente fresco ma, in mancanza, andrà bene anche quello surgelato e anche capperi, acciughe, olive e pangrattato. Condite con olio, aglio e prezzemolo e mettete in forno per 15 minuti. Una ricetta veloce ma molto gustosa. Vediamo insieme il procedimento di preparazione del piatto.

Ingredienti

  • Merluzzo 500 gr. di filetti
  • Capperi 2 cucchiai
  • Acciughe 4 filetti
  • Prezzemolo q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Olive 100 gr.
  • Pangrattato q.b.
  • Olio q.b.

Preparazione

  1. Infarinate i filetti di merluzzo da entrambi i lati. Disponeteli in una pirofila unta d'olio e conditeli con un trito di prezzemolo e aglio, aggiungete le olive tagliate a rondelle, i capperi tritati, i filetti d'acciuga tagliati a pezzettini, quindi irrorate il tutto con olio d'oliva.

  2. Spolverizzate, infine, con del pangrattato e cuocete in forno già caldo per circa 15 minuti a 200°.

Consigli

Servite caldo con un buon vino bianco. Merluzzo al forno con i peperoni merluzzo al forno con peperoni Provate a variare un ingrediente in questa ricetta e cambia tutto. Ecco il merluzzo al forno con i peperoni. Pulite due peperoni, eliminando i semi, e tagliateli a strisce da mezzo centimetro. Lavate e mondate un ciuffo di prezzemolo e tritatelo grossolanamente. Pulite il sedano e una cipolla e tagliateli a pezzetti. Mettere i filetti in una teglia unta con dell’olio di oliva. Distribuitevi sopra i pomodori a pezzettoni, i peperoni e qualche (pochi) cappero sgocciolato. Cuocete in forno a 180° per circa 10 minuti; coprite con della carta di alluminio e fate cucinare per altri 15 minuti. Dopo la cottura lasciate intiepidire e condite con un filo di olio di oliva. Servite associando possibilmente un contorno a base di patate e un buon vino rosso.
Da non perdere