Insalata di calamari

calamari in insalata

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 150/porzione

calamari in insalata
L’insalata di calamari è una ricetta perfetta per il periodo estivo. Un antipasto a base di pesce che permette di rimanere leggeri senza però rinunciare a ingredienti deliziosi. Il piatto è colorato e profumato da verdure come la rucola, il sedano, le carote, il mais e il prezzemolo. Il sapore inconfondibile è poi quello dei calamari, un pesce che è sempre facile reperire.

Ingredienti

  • Calamari 4
  • Mais 250 gr
  • Rucola 100 gr
  • Carote 2
  • Sedano 1 costa
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio 1 filo
  • Sale q.b.
  • Limone 1

Preparazione

  1. Preparare una marinata mettendo in una ciotolina il prezzemolo tritato, l’aglio tagliato a pezzetti, il sale, il pepe, il succo di limone e l’olio.

  2. Pulire i calamari. Cuocere i calamari in acqua bollente per 15 minuti circa. Scolare e tagliare ad anelli una volta che si sono raffreddati.

  3. Pulire e lavare le verdure. Su un’ampia pirofila disporre un letto di rucola, poi le carote tagliate alla julienne e infine il mais. Adagiare ora i calamari tagliati a tondini, il sedano tagliato a pezzetti e condite con la marinata preparata in precedenza.

Consigli

Mescolate il tutto, quindi riporre l’insalata di calamari in frigo per almeno mezzora prima di mettere nei piatti e servire. Una variante gustosa: insalata di puntarelle e calamari Come preparerebbero gli abitanti della città eterna questa ricetta? Ovviamente userebbero le immancabili puntarelle, questa verdura davvero deliziosa anche se dal retrogusto leggermente amaro. Un matrimonio, quello con i calamari che può davvero sorprendervi! Lavate le puntarelle, e conservate solo la parte bianca dura, tagliatele per il lungo, e mettetele in acqua acidulata con cubetti di ghiaccio per almeno tre ore. Nel frattempo cuocete i calamari al vapore per circa 10 minuti in modo che rimangano morbidi e tagliateli a rondelle. Scolate e asciugate le puntarelle e unite i calamari. Preparate la salsa piccante al limone unendo al succo di mezzo limone la salsa di soia e il sale e mescolando bene. Dopo aver unito anche l’aglio e il peperoncino, aggiungete l’olio e emulsionate bene il tutto aiutandovi con una piccola frusta. Condite l’insalata con la salsa e aggiungete i capperi tagliati a pezzetti. Girate bene il tutto e servite. Il risultato è un’insalata fresca e piccantina, con le note leggermente amare e croccanti delle puntarelle quelle delicate e morbide dei calamari.
 
Da non perdere