Fusilli con fesa di tacchino

Fusilli con fesa di tacchino

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 459/porzione

I fusilli con fesa di tacchino sono un primo piatto buono e molto semplice, diciamo pure una ricetta senza la pretesa di sconvolgere i nostri palati ma che sicuramente vi piacerà. Per stare in buona salute una cosa importante è variare spesso la dieta, mangiare tante cose diverse in modo da avere tutto quello di cui abbiamo bisogno, in questa ricetta trovate un pò di tutto, pasta, tacchino, pomodori, carciofi e anche le patate, insomma è un primo che di tanto in tanto vi farà piacere portare in tavola!

Ingredienti

  • Pasta del tipo fusilli 320 gr
  • Fesa di tacchino 150 gr
  • Carciofi 2
  • Pomodori 2
  • Patate 1 piccola
  • Scalogno 1
  • Olio 20 ml
  • Burro 20 gr
  • Vino bianco 30 ml
  • Succo di limone 20 ml
  • sale

Preparazione

  1. Pulite i carciofi e togliete le foglie esterne dure e il fieno centrale, tagliateli a spicchi e poi metteteli in una ciotola con acqua acidulata con succo di limone. Sbucciate lo scalogno e tritatelo e fate la fesa di tacchino a dadini, spellate i pomodori, togliete il picciolo, i semi e l'acqua di vegetazione, poi fateli a dadini. Sbucciate la patata e fatela a dadini. In una grande padella antiaderente scaldate olio e burro, rosolate lo scalogno per un minuto.

  2. Aggiungete la fesa e irrorate con il vino bianco, poi aggiungete le patate e proseguite la cottura per 10 minuti, aggiungete i carciofi e i pomodori e proseguite la cottura per 10 minuti, poi unite sale e pepe. Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e mettetela nella padella con il condimento, mescolate e fate insaporire per un minuto.

Consigli

Sevite la pasta ben calda e se volete spolverizzate con il parmigiano o il pecorino.  

Foto di Ekaterina Markelova / Shutterstock.com

Parole di Serena Vasta

Da non perdere