Flan di cavolo romano

Flan di cavolo romano

  • facile
  • 1 ora e 15 minuti
  • 6 Persone
  • 190/porzione

Le verdure sono un’ottima risorsa in cucina, si possono preparare in tanti modi diversi mica per forza bollite o al vapore, le potete sfruttare per realizzare piatti sfiziosi e stuzzicanti. Il flan di cavolo romano che vi propongo oggi è una vera delizia, è perfetto da gustare come secondo piatto ma in dosi un pò inferiori lo potete servire anche come antipasto, se poi vi piace lo potreste proporre ai vostri ospiti per il Pranzo di Natale.

Ingredienti

  • Cavolo Romano 500 gr
  • Panna liquida 250 ml
  • Uova 4
  • Pomodorini ciliegia 200 gr
  • Rosmarino 1 rametto
  • Burro 1 cucchiaino
  • Olio 20 ml
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Dividete il cavolo a cimette, poi lessatelo in abbondante acqua salata per 5 minuti, scolatelo e fatelo raffreddare. In una ciotola mescolate le uova con la panna e poi unite sale e pepe, aggiungete le cimette di cavolo romano e mescolate delicatamente.

  2. Imburrate 6 stampini in silicone o in ceramica e distribuitevi dentro il composto fino ad un centimetro sotto il bordo. Prendete una teglia grande dai bordi alti e versate 3 centimetri di acqua, mettete dentro le ciotoline e infornate il tutto in forno preriscaldato a 200°C per 30 minuti, poi sfornate e lasciate raffreddare.

  3. Lavate e asciugate i pomodorini, pulite il rosmarino e scaldate l'olio in una padella, mettete pomodorini, sale e rosmarino e fate cuocere a fiamma vivace per 3 minuti. Sformate i flan e decorateli con i pomodorini.

Consigli

Al posto del cavolo romano potete anche usare il cavolfiore bianco o i broccoli.  

Foto di AS Food studio / Shutterstock.com

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.