Dorayaki (pancake giapponesi)

ricetta dorayaki

  • facile
  • 20 minuti
  • 6 Persone
  • n.d.

ricetta dorayaki

La ricetta di oggi vi svelerà i segreti che si celano dietro i dorayaki. Il dorayaki è un tipico dolce giapponese. La ricetta originale risale al 1914 e fu inventata da Ueno Usagiya. Questo dolce è composto da due pancakes fatti con un impasto simile a quello del pan di spagna, detto kasutera, e farcito con al centro con l’anko, ovvero una crema ricavata dai fagioli azuki. Sebbene la ricetta tradizionale prevedi la farcitura con l’anko, oggi ne esistono molte varianti come ad esempio al cioccolato. Si tratta di uno dei dolci giapponesi più conosciuti e riprodotti in tutto il mondo occidentale.

Ingredienti

  • Farina 00 240 gr
  • Acqua 180 ml
  • Zucchero a velo 150 gr
  • Uova 2
  • Lievito chimico in polvere 3 gr
  • Miele 20 gr
  • Olio di semi

Preparazione

  1. Per prima cosa versate la farina in una ciotola e unite zucchero a velo e lievito chimico in polvere. Aggiungete le uova, l’acqua a temperatura ambiente e il miele. Sbattete l’impasto prima con delicatezza poi energicamente per formare un composto liscio e senza grumi. Potete usare le fruste elettriche o quelle manuali.

  2. Scaldate una padella per fare le crepes e ungetela con della carta forno bagnata con olio di semi. Mettete un piccolo mestolo di impasto e lasciate cuocere per circa 3 minuti. Quando si formeranno le bollicine, girate dal lato opposto e lasciate cuocere per un altro minuto. Una volta pronti potete gustarli così oppure farcirli. Foto di Hiroshi Yoshinaga

Consigli

Oltre alla tradizionale farcitura con anko, i dorayaki vengono anche serviti con diversi tipi di confettura tra cui spicca quella alle castagne oppure con una crema alla nutella. Sono ottimi per la merenda e la colazione.

Parole di Carmela Giglio

Da non perdere