Crema di asparagi

  • facile
  • 1 ora e 30 minuti
  • 6 Persone
  • 276/porzione

La crema di asparagi è un piatto buonissimo e molto semplice da realizzare, è un piatto raffinato ma che può anche essere servito per cena se avete voglia di qualcosa di caldo, le vellulate si prestano bene ad essere ottime compagnie prima di andare a nanna. La crema di asparagi la potete fare sia con gli asparagi freschi che con quelli surgelati, con i primi la vostra zuppa sarà un pò più saporita ma comunque buona.

Ingredienti

  • asparagi freschi o surgelati 400 g
  • patate 1
  • Panna 50 ml
  • brodo vegetale 250 ml
  • burro 75 gr
  • Cipolle 1
  • Succo di limone
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Pulite gli asparagi, tenete da parte le punte, e tagliate il resto a pezzetti. Prendete un tegame e mettete il burro, fatelo sciogliere e poi aggiungete la cipolla tritata, la patata a cubetti piccolini e gli asparagi, mescolate con un cucchiaio di legno e cuocete per 10 minuti.

  2. Nel frattempo portate ad ebollizione il brodo vegetale e poi unitelo alle verdure nel tegame, fate sobollire per 20 minuti, finchè le verdure saranno tutte morbide. Fate raffreddare e poi frullate il tutto con il minipimer o con il mixer, aggiungete sale e pepe ed unite qualche goccia di succo di limone. Soffriggete le punte di asparagi con un pò di burro.

  3. Quando la vellutata avrà raggiunto la consistenza desiderata, aggiungete la panna. Distribuite la vellutata nelle ciotoline e decorate con le punte di asparagi.

Consigli

Potete completare con un pò di parmigiano a scagliette.  

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.