Capitone in umido

Capitone in umido

  • media
  • 2 ore
  • 4 Persone
  • 250/porzione

Nel caso foste ancora alla ricerca di un ottimo secondo piatto da servire per festeggiare al meglio il vostro cenone di Natale e fare un figurone con i vostri ospiti, siete ancora in tempo per poter acquistare un buon capitone (o anguilla) e preparare la ricetta del capitone in umido; questo piatto è tipico della mia regione, la Puglia e non è difficile da preparare. Provate anche voi questa ricetta per portare i sapori della mia terra nelle vostre case.

Ingredienti

  • capitone 1,5 Kg
  • pomodori 3
  • alloro 2 foglie
  • aceto 1/2 bicchiere
  • cipolla 3 spicchi
  • aglio 2 spicchi
  • prezzemolo q.b.
  • olio 2 cucchiai
  • peperoncino 1
  • vino bianco q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Iniziate a pulire il capitone strofinando sulla sua pelle del sale grosso per eliminare la patina viscida che lo caratterizza, ma senza togliere la pelle e toglietegli anche la testa e la coda; poi immergetelo nell'acqua con l'aceto per un'oretta.

  2. Lavate il pesce e tagliatelo a pezzi lasciandogli ancora la pelle; mettete dell'olio in una padella grande e rosalate il capitone con l'alloro; cuocete a fuoco medio aggiungendo del vino bianco che farete evaporare.

  3. Togliete il capitone dalla padella e nella stessa fate appassire la cipolla, l'aglio, il prezzemolo ed il peperoncino; aggiungi al soffritto del vino bianco, i pomodori schiacciati e un po'd'acqua.

Consigli

Vi consiglio di non esagerare con le porzioni perchè l’anguilla ed il capitone non sono facilmente digeribili. 
 

Foto di AS Food studio / Shutterstock.com

Parole di Waly