Budino mandorle e albicocche

budino bicolore.ricetta

  • difficle
  • 8 ore
  • 8 Persone
  • 315/porzione

budino bicolore.ricetta Oggi vi proponiamo la ricetta per preparare il budino mandorle e albicocche, un budino buonissimo e bicolore, infatti alterneremo uno strato di gelatina di albicocche tra due di budino alla mandorla, è un dessert un pochino complicato ma vedrete che sarà un piacere prepararlo ma soprattutto portarlo in tavola, vedrete che riceverete tantissimi complimenti da tutti! Provate anche voi a realizzare questo budino mandorle e albicocche, vedrete che vi piacerà moltissimo!

Ingredienti

  • albicocche 800 gr
  • panna 4 dl
  • latte di mandorle 4,5 dl
  • zucchero 180 gr
  • rum 3 cl
  • limone 1
  • olio di mais 1 cucchiaio
  • sciroppo di mandorle 2 cucchiai
  • gelatina in fogli 14 gr
  • mandorle a scaglie 30 gr

Preparazione

  1. Sbucciate metà delle albicocche e cuocete la polpa con 60 gr di zucchero e 2 cucchiaini di succo di limone, cuocete per 5 minuti, poi togliete dal fuoco e mettete la gelatina che avete precedentemente messo in acqua e poi strizzato, mescolate per farla sciogliere e poi frullate, versate il composto in una teglia coperta con la pellicola trasparente, dovete fare uno strato di un centimetro, poi lo mettete in frigorifero per circa un'ora.

  2. Scaldate il latte di mandorle con 70 gr di zucchero e la scorza di limone, togliete dal fuoco e aggiungete la gelatina scolata e strizzata, mescolate, poi aggiungete 2 cucchiai di rum e mescolate bene. Incorporate la panna semimontata e versate metà di questo composto in 8 stampini da dessert unti con un po' di olio, poi metteteli in freezer per 30 minuti. Il composto rimasto mettetelo in frigorifero.

  3. Sformate la gelatina e formate 8 dischetti, mettete questi dischetti sui budini già in freezer, poi mettete sopra il composto rimasto e mettete i budini in frigorifero per 5 ore. Sbucciate le albicocche rimaste e frullatele con lo zucchero e il rum rimasto e lo sciroppo di mandorle.

Consigli

Servite i budini con la salsa di albicocche e decorate con le scaglie di mandorle.  

Parole di Serena Vasta

Da non perdere