Bloody Mary

  • facile
  • 5 minuti
  • 1 Persone
  • 125/persona

Oggi prepariamo uno tra i cocktail più richiesti nei pre-dinner, il Bloody Mary. La ricetta del Bloody Mary è estremamente facile e veloce, ottima per realizzare un cocktail-aperitivo tra amici a casa propria, oppure per sorseggiare un buon cocktail nel corso della serata, post cena. Le origini del Bloody Mary sono ancora oggi oggetto di discussione: la paternità è divisa tra America e Francia, dove si sostiene venne elaborato il più attuale cocktail dal basilare succo di pomodoro e vodka americano.

Ingredienti

  • Vodka 1 parte
  • Succo di pomodoro 3 parti
  • Worcester 2 gocce
  • Limone 1/2
  • Tabasco 1 goccia
  • Ghiaccio quanto basta
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe 1 pizzico
  • Menta quanto basta

Preparazione

  1. Nello shaker preparate alcuni cubetti di ghiaccio, versate la vodka, 3 parti di succo di pomodoro, il succo di mezzo limone, un pizzico di sale, tabasco e una spruzzata di Worcester

  2. Shakerate con forza per qualche secondo e lasciate riposare il cocktail qualche secondo prima di versarlo nel tumbler

  3. Ghiacciate il bicchiere e versate il vostro Bloody Mary in un tumbler medio o da vino, ritoccate con un pizzico di pepe, guarnite con menta e una fetta di limone e servite

Consigli

A piacere è possibile decorare il bicchiere anche con del sedano.  
Foto da: assets.nydailynews.com cibofusion.com wineandfoodtube.com img.timeinc.net poorlittlerichgirls.com img.timeinc.net inviato.files.wordpress.com flickr.com  

Parole di Luca Vecchio