Befanini toscani

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 150/porzione

I befanini sono biscotti tipici toscani, per la precisione viareggini e lucchesi. Si preparano in occasione della Befana, soprattutto per far divertire i più piccoli. Sono dei deliziosi frollini che si ricoprono di granella colorata. Preparatene di varie forme (magari anche a forma di Befana), così saranno ancora più belli a vedersi. Una curiosità a proposito di befanini: esiste un detto “cotto come un befanino” che si usa in Toscana per dire che si è stanchi morti, sfiniti.

Ingredienti

  • Farina 500 gr
  • Zucchero 300 gr
  • Burro 150 gr
  • Latte ½ bicchiere
  • Uova 4
  • Lievito ½ bustina
  • Liquore 1 bicchierino
  • Arance 1
  • Sale 1 pizzico
  • Granella colorata 1 confezione

Preparazione

  1. Versare su di un piano di lavoro la farina e impastarla bene con 3 uova, lo zucchero e il burro (precedentemente lasciato ammorbidire a temperatura ambiente). Se c'è bisogno usare il mezzo bicchiere di latte per ammorbidire l'impasto. Aggiungere quindi la scorza d'arancia grattugiata, il bicchierino di rhum un pizzico di sale e per ultimo il lievito sciolto in un dito scarso di latte.

  2. Impastare energicamente, facendo amalgamare uniformemente tutti gli ingredienti per ottenere un impasto morbido e liscio. Quindi fare una palla e lasciarlo riposare per almeno mezz'ora in un ambiente fresco o in frigorifero. Riprendere l'impasto e, con l'aiuto di un mattarello, stenderlo sul piano di lavoro, per uno spessore di circa mezzo centimetro.

  3. Con gli appositi stampini per biscotti tagliare delle forme a piacimento. Imburrare una teglia e infarinarla leggermente. Adagiare in essa i befanini, spennellarli con il restante uovo sbattuto e cospargere la superficie di codette di zucchero colorate. Infornare in forno già caldo a 180° per 20 minuti circa, fino a quando i biscotti non avranno un colore dorato intenso.

Consigli

Servire caldi.