La deportazione delle donne

1 di 40

La deportazione delle donne

Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata in commemorazione delle vittime dell'Olocausto così come stabilito dalla risoluzione 60/7 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1º novembre 2005. Durante la seconda guerra mondiale milioni di donne, uomini e bambini ebrei venivano deportati e torturati, messi ai lavori forzati o venivano utilizzati come cavie per esperimenti medici disumani. In occasione della Giornata della Memoria, è importante non dimenticare loro, le donne, vittime e protagoniste di una delle tragedie più vergognose, atroci e inquietanti della Storia.

1 di 40

La Giornata della Memoria: le donne dell'Olocausto

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.