Vacanze in coppia: istruzioni per l'uso

Affrontare le vacanze in coppia può essere un fortissimo legante, ma anche una bomba ad orologeria per i rapporti vacillanti. Nonostante il relax vacanziero infatti, si sta insieme 24 ore su 24, e occorre consultarsi su tutto. Siccome non c'è esperienza peggiore che una vacanza passata a litigare, occorre prendere precauzioni.

vacanza in coppia

Il fatto che a quanto pare che il numero di divorzi ad ottobre sia il più alto dell’anno, ci fa riflettere che affrontare le vacanze in coppia può essere un fortissimo legante, ma anche una bomba ad orologeria per i rapporti vacillanti. Nonostante il relax vacanziero infatti, la quotidianità in vacanza è completamente diversa dalla solita, si sta insieme 24 ore su 24, e occorre consultarsi e organizzarsi su dove e cosa mangiare, cosa visitare ecc. E siccome non c’è esperienza peggiore che una vacanza passata a litigare, occorre prendere precauzioni. Vediamo quali sono.
Come prima cosa assicuratevi che la meta del viaggio soddisfi entrambi e non fatevi troppi problemi a passare la giornata separati se per un giorno volete fare cose diverse. Ogni tanto servono anche momenti di distacco, per concedersi un po’ di pace e sana solitudine.
 
Se è la prima volta che affrontate questa esperienza preparatevi a delle sorprese sul suo carattere e modo di comportarsi. In ogni caso lasciate entrambi i vizi e i capricci a casa, e non pretendete che il partner li assecondi!


 
Un buon modo per organizzarsi quando ci sono interessi diversi può essere quello di scegliere una volta a testa, trovare un compromesso o partire con le amiche!

Parole di Ritana Schirinzi

Ritana Schinzi è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2008 al 2014, occupandosi principalmente di bellezza, accessori beauty, stile.