Tu sei bellezza, la mostra contro l'anoressia

Scende in campo l'associazione DonnaDonna onlus per combarre l'anoressia con la mostra itinerante 'Tu sei bellezza', con le foto di Gerald Bruneau, fotografo di culto, già assistente di Andy Warhol

mostra anoressia

Foto di Benjamin Combs / Unsplash.com

Per combattere l’anoressia c’è una bella iniziativa in corso. L’ associazione DonnaDonna onlus ha organizzato la mostra itinerante ‘Tu sei bellezza’, con le foto di Gerald Bruneau, fotografo di culto, già assistente di Andy Warhol, che è partita qualche giorno fa da Roma. Ovviamente l’obiettivo di questa rassegna è quello di sfatare il mito della magrezza come unico canone estetico. E poi le foto sono accompagnate dalle gigantografie del calendario 2010 ‘Curve d’autore’. Sono ritratte delle modelle particolari che hanno qualche chilo in più, portato benissimo e con sensualità.

Continua a leggere

La mostra

Negli scatti di Tu sei Bellezza troveremo dei protagonisti inediti: da Pavarotti a Monica Guerritore, da Schumacher a Cossiga, tutti partecipi a sostenere la campagna contro anoressia e bulimia. Queste malattie contano solo in Italia circa 3 milioni di persone (il 5% della popolazione): il 95% di chi soffre di tali disturbi è di sesso femminile, ma sono sempre più numerosi gli uomini e i bambini.

Continua a leggere

È di questi giorni invece la nuova piaga. I siti pro anoressia sono molto pericolosi perché insegnano a dare di stomaco per eliminare il cibo mangiato, consigliano farmaci come lassativi e diuretici, esortano e ammirano chi è più capace di rifiutare il cibo.

Continua a leggere

Gli esperti hanno analizzato 180 di questi blog e siti: l’80% ha applicazioni interattive (come i contatori di calorie), l’85% pubblica foto che spingono alla magrezza estrema, l’83% dà consigli per dimagrire e su come impegnarsi nell’obiettivo di diventare sempre più madre.

Parole di Valentina Morosini

Da non perdere
Potrebbe interessarti anche