Come scegliere il fondotinta online? In questa "mission impossible" ci aiutano siti e app beauty

Il match perfetto è difficile trovarlo dal vivo, figurarsi via internet: per fortuna ci sono siti e applicazioni che ci guidano nella scelta

Diversi colori di fondotinta di Makeup Forever

Foto Unsplash | Hitesh Dewasi

Le abitudini di consumo in questo 2020 sono decisamente cambiate, anche per quanto riguarda l’ambito beauty. Acquistare prodotti di make up del giusto colore è però complicato, soprattutto se si tratta di fondotinta.

Quante volte ci è capitato di entrare in un negozio e sbagliarlo pur provandolo e testandolo? D’altronde, sono tanti i fattori in gioco: il colorito della stagione, le luci innaturali degli store, poca chiarezza sul nostro sottotono. A tutte è successo di uscire di casa pensando di aver applicato il trucco alla perfezione salvo poi, alla luce naturale, accorgersi del terribile stacco tra collo e viso oppure di aver un incarnato grigiastro.

Per fortuna ci viene incontro la tecnologia: esistono siti e app che ci aiutano a capire quale sia il fondotinta più adatto a noi per colore e caratteristiche.

Fondotinta: quale fa per me?

Innanzitutto, dobbiamo chiederci cosa vogliamo da un fondotinta, ovvero il tipo di copertura e il finish che desideriamo. La coprenza può essere leggera, media o totale e il finish può essere opaco, luminoso o sheer. Dopodiché dobbiamo capire che sottotono ha la nostra pelle: caldo, neutro o freddo (qui puoi scoprire come fare). Una volta deciso dove vogliamo andare a parare, possiamo metterci alla ricerca online del fondotinta perfetto.

Siti

Findation.com: un database infinito

Il sito più famoso e completo è sicuramente Findation. Scegliamo un fondotinta di riferimento con il quale ci siamo trovati bene: in automatico, proporrà tutti i fondi delle altre marche simili o identici. A quel punto spetta a noi cercare le immagini di swatch su Google per una ricerca più completa e precisa.

Match My Makeup: metodo scientifico

Anche Match My Makeup segue lo stesso principio, ma in questo caso possiamo decidere a monte di quali brand scoprire le tonalità simili a quello di partenza. Questo sito si basa su un metodo scientifico di catalogazione dei colori e dei prodotti.

Foundation Finder: il fondotinta di Clarins ideale

Ovviamente, anche i brand hanno dovuto adeguarsi. Clarins sul suo sito ha una sezione Foundation Finder proprio per indirizzare gli utenti verso il fondo della linea più indicato

Applicazioni

Nel caso delle app, sono soprattutto i brand ad aver sviluppato strumenti (molti ancora non disponibili in Italia) per aiutare l’utente a scegliere il miglior prodotto. Questo può comunque essere utile per comparare poi il fondotinta scelto con quello di altre marche.

Slapp: scatta un selfie e scopri il match perfetto

Basta scattare una foto e scoprire con questa applicazione quali fondotinta, correttori e polveri si fondono alla perfezione col nostro incarnato. Inoltre, è possibile poi procedere all’acquisto direttamente su Slapp per un’esperienza perfetta e veloce a 360°.

Astra MakeUp Beauty Experience

Il marchio Made in Italy, che ha da poco subito un totale rebranding e ha lanciato linea bio Pure Beauty, propone quest’app, disponibile sia per iOS che per Android, tramite la quale puoi caricare un tuo selfie e provare tutti i prodotti in catalogo, acquistando in maniera consapevole.

Makeup Genius di L’Oréal 

Con questa applicazione, possiamo provare tutti i prodotti del marchio tramite un simulatore. Promette di restituire un risultato assolutamente realistico per adattarsi alle esigenze di ogni cliente. Inoltre propone diversi look a cui ispirarsi e molti tutorial.

Parole di Carlotta Tosoni