Scaricare audiolibri: una guida pratica con i siti di riferimento

Come si possono scaricare gli audiolibri? Ecco un elenco di siti che offrono testi gratuitamente.

Scaricare audiolibri

Foto Shutterstock | Pixel-Shot

Gli audiolibri sono dei libri digitali che vanno ascoltati: un interprete o un motore di sintesi vocale pronunciano (e talvolta recitano) il testo, così l’utente finale ne può usufruire anche senza dover leggere materialmente un brano. Per fare questo, infatti, è sufficiente scaricare l’audiolibro.

Questa tipologia di libri può essere salvata (anche) su un un lettore MP3 o su un cellulare, così da permettere l’ascolto a persone non vedenti, ipovedenti o semplicemente a chiunque ami i testi narrati.

I dispositivi ideali per l’ascolto

Per ascoltare gli audiolibri si possono utilizzare diversi dispositivi. I lettori MP3 o gli iPod, ad esempio, sono strumenti molto utili perché permettono di archiviare più testi e possono essere utilizzati anche durante gli spostamenti. Particolarmente maneggevoli e leggeri, infatti, sono pratici da tenere sempre a portata di mano anche quando si è in coda o sui mezzi di trasporto.

Molte autoradio, inoltre, permettono di leggere CD, DVD o brani MP3. Ascoltare un testo, infatti, è molto simile a riprodurre un brano musicale. Senza contare che anche computer, smartphone e tablet sono quasi sempre muniti di casse, altoparlanti o appositi connettori e adattatori per le cuffie.

Come fare a scaricare gli audiolibri

Scaricare gli audiolibri è una cosa molto semplice, dal momento che la maggior parte dei testi è disponibile in formato audio (MP3). Una volta individuato un sito di riferimento, è sufficiente accedere alla sezione dedicata al download dell’opera e cliccare sul link specifico di riferimento.
Quando il file è stato scaricato e salvato sul proprio dispositivo, quindi, si può procedere tranquillamente all’ascolto.

Alcuni siti, tuttavia, non offrono la possibilità di scaricare gli audiolibri, ma ne consentono la sola riproduzione online. In tal caso, è sufficiente accedere all’opera desiderata per ascoltare direttamente la voce narrante.

Da quali siti si possono scaricare gli audiolibri

Sul web sono disponibili tantissime tipologie di audiolibri e altrettanti siti dai quali si possono scaricare questi strumenti di ascolto.

Storytel, ad esempio, è una piattaforma a pagamento (ma con un periodo di prova gratuito) sulla quale sono disponibili migliaia di testi di ogni genere.

Liber Liber, invece, mette a disposizione degli utenti libri e audiolibri gratuiti, principalmente grandi classici della letteratura internazionale.

Libroaudio è specializzato in testi per ragazzi, tanto che gli audiobook narrati da Ginzo Robiginz sono ricchi di effetti sonori particolarmente buffi.

Librivox, al contrario, è un portale no profit americano ricco di romanzi di fama internazionale letti da volontari. I testi sono disponibili in varie lingue, italiano compreso.

Audiolibri.org, infine, offre la possibilità di scaricare gratuitamente oltre 3000 audiolibri, di cui 1800 anche in lingua italiana.

Parole di Elisabetta Parise

Sono laureata in lettere e specializzata in Social Media Communication, grande appassionata di grammatica e letteratura italiana. Divoro libri e serie Tv e in qualità di Web Content Editor scrivo di salute, benessere e attualità.