Ecco cosa succede alla tua pelle quando usi le salviettine struccanti

Un esperto di cosmesi britannico mostra in un video gli effetti delle salviettine struccanti sulla nostra pelle: il risultato è inaspettato

donna make up

Foto Pixabay | Katyandgeorge

Se anche voi portate sempre in borsa una scorta di salviettine struccanti per una rapida detersione post-allenamento, oppure per rinfrescare il trucco in pausa pranzo, allora vi suggeriamo di guardare con attenzione il video che un esperto di cosmesi ha pubblicato soltanto pochi giorni fa su Instagram. Il video è diventato virale nel giro di poche ore, dimostrando come l’azione svolta dalle salviettine struccanti sia non solo grossolana, ma favorisca persino l’ostruzione dei pori. Per saperne di più, qui i 10 errori da non commettere quando ci si strucca.

Cosa succede alla pelle usando le salviettine struccanti!

Autore del video che ha fatto il giro del web è il medico Tijion Esho, esperto di cosmesi e fondatore di Esho Clinic, un famoso studio medico estetico nel Regno Unito. Nel video si vede Esho applicare il fondotinta su un mandarino, la cui buccia ben rappresenta i pori della nostra pelle. Nel tentativo di rimuovere il trucco con la salviettina, scopriamo che la salviettina altro non fa che spalmare ulteriormente il fondotinta, ostruendo essenzialmente i “pori” della buccia del frutto.

Dannose per l’ambiente, e non solo!

Questo è il motivo per cui continuo a predicare a tutte voi di non usare le salviettine struccanti“, dice Esho nel video. Infatti, come spiega Esho in un’altra intervista, le salviettine struccanti non solo sono dannose per l’ambiente, dal momento che la maggior parte di esse non sono biodegradabili, ma tendono anche a risultare eccessivamente dure per la pelle, a causa di formule chimiche che spingono il trucco in profondità ostruendo i pori.

Come struccarsi senza danneggiare la pelle: i consigli di Esho

Invece di usare salviette per il viso, l’esperto di cosmesi britannico consiglia di provare con una doppia pulizia, usando un detergente, in alternativa vanno bene anche l’acqua o l’acqua micellare, da strofinare delicatamente con un panno di mussola per 60 secondi. “Rimarrete sorpresi dalla differenza e sia la tua pelle che l’ambiente ve ne saranno grati“, conclude Esho.

Parole di Linda Pedraglio