Ricette di Natale semplici: i Pepparkakor

Tra le ricette di Natale più semplici e d'effetto ci sono certamente i Pepparkakor, dolcetti buonissimi e molto speziati perfetti da decorare con la glassa.

Pubblicato da Serena Vasta Domenica 11 dicembre 2011

Ricette di Natale semplici: i Pepparkakor

I Pepparkakor sono i tipici biscotti natalizi svedesi, li trovate sicuramente all’Ikea ma dato che a noi di Pour Femme piace fare tutto in casa, ecco la ricetta e le istruzioni per fare in casa questi deliziosi biscotti speziati. I Pepparkakor sono molto simili ai gingerbread solo che hanno origini diverse (anglosassoni i gingerbread, svevesi i Pepparkakor), inoltre i Pepparkakor sono sottilissimi e croccanti, sono decorati con la glassa bianca e in bocca lasciano un sapore un pochino pepato. Provateli, sono ottimi anche come idea regalo di Natale.

Ingredienti per i Pepparkakor (dosi per 4 persone)

  • 400 g di farina
  • 110 g burro
  • 100 g zucchero
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiaini zenzero in polvere
  • 1 cucchiaio cannella
  • un pizzico di noce moscata
  • 2 chiodi di garofano macinati
  • 150 ml miele o di melassa se la trovate
  • la buccia grattugiata di mezza arancia
  • ½ cucchiaino di lievito

Preparazione

Prendete il mixer e mettete dentro farina, burro, zucchero, uovo, sale, zenzero, chiodi di garofano, cannella, noce moscata, scorza d’arancia e lievito, azionate il vostro mixer e poi aggiungete la melassa, se non la trovate andrà benissimo anche il miele scuro. Se il miele è solidificato dovete scioglierlo un pochino a bagnomaria oppure al microonde. Impastate quindi il composto con le mani e formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola e fatelo riposare in frigo per un’ora.

Stendete i biscotti su una spianatoia infarinata e formate una sfoglia molto sottile. Formate vari biscotti e metteteli su una teglia coperta con la carta da forno.

Cuocete in forno caldo a 180°C per 8 minuti. Decorate i biscotti con la glassa bianca semplice e fateli asciugare prima di servirli ai vostri amici e familiari.