Perché il reverse cut crease è la tendenza make-up che ci fa sognare

Il cut crease torna tra le tendenze make-up occhi più scenografiche, stavolta in una irresistibile declinazione "reverse"! E siamo pazze di questo beauty look...

reverse cut crease

Foto Shutterstock | Vasyl Rohan

Si chiama reverse cut crease ed è una irresistibile rivisitazione di quella che è diventata una vera istituzione nel mondo del make-up occhi: la linea netta che segna la parte superiore della palpebra. La storia di questo look affonda le radici negli anni ’60 e ora spopola sui social nella sua declinazione “inversa”, con un gioco di ombre e colori a cui non potremo resistere…

Il reverse cut crease è puro spettacolo sugli occhi!

Il cut crease, letteralmente “piega tagliata”, si caratterizza per la linea netta che segna la piega della palpebra dividendo quella mobile dalla fissa. È un look che dona alta definizione e profondità allo sguardo, sicuramente uno dei make-up più scenografici e strong di sempre che, nella sua versione classica, è un lieto ritorno tra le prossime tendenze trucco occhi apertamente in antitesi con make-up sfumati come lo smokey eyes.

A sfoggiare il cut crease classico per la prima volta fu la top model Twiggy, regina della piega dell’occhio tagliata con nude e bianco per la palpebra mobile e nero (o grigio fumo) per la linea…

A rivisitare questo iconico stile, retaggio degli effervescenti anni ’60 e ’70, è la make-up artist londinese Ana Takahashi che gli ha donato nuova vita con il reverse cut crease!

La piega della palpebra è tagliata con una linea super precisa, ma cambia il gioco di chiaroscuri che, sopra la riga, risultano invertiti con un contrasto di ombretti davvero spettacolare. Gli occhi diventano ancora più profondi, per uno sguardo in primissimo piano che non vuole passare inosservato…

Seguendo l’onda del trend che spopola sui social, l’influencer Freja Bermann ha variato il reverse cut crease ottenendo un cat-eye extra forte con il contrasto tra un fresco verde menta e il classico marrone… Il risultato è ancora più definito e marcato:

Il reverse cut crease sarà il re del 2022, pronte a farlo vostro?

Parole di Giovanna Tedde