Marito mammone: che fare se lui non si stacca dalla sottana di mamma

Un mammone è una brutta gatta da pelare. Siete proprio sicure di voler fare un'esperienza del genere?

Marito mammone: che fare se lui non si stacca dalla sottana di mamma

Foto Shutterstock | Elnur

Se avete un marito mammone (o un fidanzato mammone) che non riesce a fare un passo senza interpellare la mamma per un consiglio o per ricevere una benedetta approvazione, sapete allora che è molto difficile riuscire a tenere in equilibrio il matrimonio (o la storia). Il motivo è semplice: se già in una coppia mettere d’accordo due teste è impegnativo, quando si intromette un terzo incomodo, in questo caso la suocera, salta ogni regola.

Certo, non tutti gli uomini italiani sono mammoni, ma visto che sono tanti è bene sapere come correre ai ripari. Cosa fare se il vostro partner è il tipico mammone che non riesce proprio a staccarsi dall’ala protettiva (e ingombrante) della mamma?

Vi siete sposate (o state pensando di farlo) con l’uomo della vostra vita e l’unico scopo che ora volete raggiungere è l’armonia tra di voi. L’unione familiare è senza dubbio un bel traguardo soddisfacente per una coppia, ma spesso gli uomini tendono a non impegnarsi seriamente nel matrimonio, mentre sembra per loro naturale serbare un attaccamento eccessivo, o meglio di vera e propria dipendenza dalla madre. Questo va oltre un sano confronto con la genitrice e rischia di mettere in pericolo la stessa unione della coppia. Perché accade? E come correre ai ripari?

Se il marito è mammone o dipendente dalla mamma

Tanti uomini non sanno andare oltre il rapporto di dipendenza con la propria mamma e i motivi possono essere diversi. Questo ovviamente genera conflitti quotidiani e per le donne la vita di coppia si fa sempre più frustrante. Escludiamo le situazioni patologiche dove vi è un’evidente attività manipolatoria da parte di mamme che gestiscono la vita dei figli, ci restano tutti gli altri casi in cui gli uomini considerano la mamma come l’unica donna della loro vita.

Questo accade spesso perché gli uomini sono stati viziati e hanno evidenti difficoltà a prendere decisioni autonomamente e più semplicemente non sanno badare a sé stessi. Piuttosto che mettersi in relazione e confrontarsi in maniera matura con le proprie partner, tanti uomini preferiscono esaltare le qualità della mamma a dismisura.

La mamma in ogni circostanza che può portare instabilità resta sempre un porto sicuro, e per molti uomini non vale proprio la pena avventurarsi in mare e viversi la storia d’amore liberamente.

Se la suocera si mette in competizione con voi

Il problema raddoppia se la mamma in questione è anche possessiva e ha deciso di mettersi in competizione proprio con la nuora, che in fondo è sua nemica perché vuole portarsi via l’adorato figlio-bimbo. La suocera che straripa nella vita di coppia del figlio può davvero scatenare un inferno in casa vostra e minare dalle basi il rapporto di fiducia tra i partner. Quante volte vostro marito ha esaltato le doti della madre sminuendo le vostre? Quante volte vi ha messo a confronto, ovviamente decretando il primato della madre su di voi? Ne sapete qualcosa? Ebbene non è possibile risolvere una situazione del genere. Ricordate che per quel vostro marito mammone sarà sempre e solo vostra suocera a fare tutto meglio di voi e meglio di chiunque altra.

LEGGI ANCHE COME SOPRAVVIVERE A UNA SUOCERA INVADENTE

Un mammone è una brutta gatta da pelare. Siete proprio sicure di voler fare un’esperienza del genere? Un uomo troppo legato alla madre non riuscirà mai a focalizzarsi sul progetto di vita con voi, rischiate di perdere tanto tempo e troppa energia. E non si può sperare in un miracolo, no? Forse è meglio, per essere realiste, pensare all’ipotesi di troncare la storia, se ci state a disagio, perché il più delle volte il mammone non sa di esserlo e non si rende nemmeno conto di quanta sofferenza può generare il suo comportamento nella sua partner.

LEGGI ANCHE COME SCOPRIRE UN TRADIMENTO

Allora, anche se avete un coraggio da leoni e una forza sovrumana, sappiate che non vi serviranno a granché, perché per stare vicino a un uomo mammone serve solo tanta pazienza e accettazione della suocera nella vostra vita. Se siete disposte a tale compromesso, allora avete qualche speranza di vivere una storia serena, ma se pretendete di essere al centro dell’attenzione del vostro marito o fidanzato mammone, allora sappiate che siete quasi sicuramente destinate al fallimento.

Parole di Violetta Gonzaga