Taglio bob, questo taglio di capelli a chi sta bene? I più belli e alla moda

Dal long bob scalato al bob mosso con frangia, sono tante le idee a cui potersi ispirare per sfoggiare con stile il caschetto lungo!

Alessandra Mastronardi con un long bob

Foto Getty Images | Eamonn M. McCormack

Conosciuto semplicemente anche come lob, il caschetto lungo è un haircut amato giovanile, femminile e super trendy in ogni stagione. Esistono vari tipi di lunghezze, dalla più corta e scalata alle ciocche più lunghe sul davanti e corti dietro, il bob è uno dei tagli che rientra nella categoria sia di tagli corti che di tagli medi. Può essere pieno sulle punte, voluminoso e morbido allo stesso tempo, c’è chi lo preferisce sfilato e con una leggera frangia sulla fronte o laterale. Il bob sfilato, invece, è adatto ha chi ha un viso tondo e necessita di essere valorizzato senza esasperarne la morbidezza. Apprezzato anche dalle star in tutte le sue varianti, il caschetto lungo si porta ondulato o liscio. Ma a chi sta bene il taglio bob? Ecco i consigli preziosi da seguire per scegliere il taglio capelli bob perfetto in base alla propria chioma.

Caschetto lungo, a chi sta bene?

Il bob, specialmente se di media lunghezza, si addice pressapoco a tutte, scegliendo ovviamente un hairstyle che sappia valorizzare i lineamenti del viso e camuffare alcuni piccoli difetti.

ragazza con bob
Foto Instagram | curtinhoperfeito

Il long bob mosso dona a tutte, specialmente se si ha un viso regolare o leggermente quadrato, con lo scopo di ingentilirlo. Invece, il long bob asimmetrico a chi sta bene? Anche in questo caso non esiste una vera e propria regola, ma le scalature possono servire a chi ha un viso tondo per renderlo visivamente più allungato e meno morbido.

Il taglio long bob con frangia è perfetto per camuffare una fronte importante, mentre il ciuffo laterale aiuta a rendere il viso più armonioso e femminile se la mandibola è molto pronunciata. Per la sua versatilità, il long bob rientra anche tra i tagli di capelli che ringiovaniscono.

Long bob, i consigli sul caschetto lungo e scalato

Il long bob scalato è il più richiesto ai parrucchieri. Stiloso e molto glamour, è davvero difficile trovare qualcuno che non stia bene con questo haircut. Il caschetto lungo scalato davanti o dietro è molto di tendenza: le scalature e i giochi di asimmetrie aiutano a bilanciare eventuali disarmonie del viso e lo incorniciano nel modo migliore.

Anche il long bob scalato con frangia è molto gettonato, così come il long bob asimmetrico con maxi ciuffo laterale, perfetto il viso ovale, così come un long bob pari che preveda riga al lato. In questo modo, si riesce a dare l’illusione a chi guarda che il viso sia meno tondo e più sfinato.

ragazza con long bob
Foto Instagram | mirellafreiree

I capelli con bob sfilato sono molto in voga e rappresentano la soluzione ottimale per chi vuole sfoltire e rendere più leggera la propria chioma senza fare ricorso a tagli o scalature estreme. Il long bob con capelli sfilati sulle punte è semplice da gestire, in quanto la capigliatura risulta meno ingombrante e più facile da mettere in piega. Anche in questo caso, molto dipende dal proprio tipo di capelli e dal proprio viso. Ad esempio, il long bob con capelli sfilati dietro è perfetto sui visi quadrati o rotondi: l’effetto sfilato rende l’ovale più delicato e allungato, riuscendo a far risaltare i lineamenti quanto più possibile senza stravolgerli.

Caschetto lungo per capelli ricci

Per esaltare il naturale movimento dei ricci, il bob è uno dei tagli per capelli ricci su cui puntare per ottenere una chioma voluminosa e piena. Dona un look stile anni Sessanta, ma è decisamente uno degli styling più amati del momento.

Paola Turani
Foto Instagram | paolaturani

Il taglio di capelli bob può essere sia leggermente più corto che lungo, purché venga scalato leggermente per creare il giusto movimento naturale dei ricci. L’importante è prendersi cura dei propri ricci con i giusti prodotti e un’asciugatura perfetta.

Parole di Chiara Ricchiuti